In memoria di Paolo Borsellino, a Petrosino in scena “Sipario”

redazione

In memoria di Paolo Borsellino, a Petrosino in scena “Sipario”

Condividi su:

mercoledì 15 Luglio 2020 - 17:20
In memoria di Paolo Borsellino, a Petrosino in scena “Sipario”

Forte unicamente della sua spiazzante lealtà intellettuale, di un intuito espresso a livelli altissimi, Paolo Borsellino è l’incarnazione di eroe psicologico in grado di sacrificare il proprio corpo e i propri affetti per un’idea: la giustizia. Questo profilo di un artefice umano che costruisce il proprio coraggio per donarlo agli altri ha affascinato i grandi tragici dell’antichità, le letterature di tutti i tempi e di tutto il mondo. I 57 giorni in cui Paolo Borsellino vive dopo la morte a Giovanni Falcone, fanno del giudice sopravvissuto un uomo solo, accerchiato da elementi deviati dello Stato e della politica, da Cosa Nostra e dall’indifferenza collettiva come prodotto culturale raffinatissimo atto a seppellire la verità.

Ecco perchè la Compagnia Sipario porta in scena domenica 19 luglio alle ore 21.30 a Petrosino, nella cornice dell’Oasi Zone di Piazza Biscione, lo spettacolo “In memoria di Paolo… per non dimenticare”, un racconto storico e musicale scritto e diretto da Vito Scarpitta, con un cast che vede la direzione musicale di Eugenia Sciacca e quella artistica di Enza Giacalone. Per ricordarci che “… la lotta alla mafia dev’essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità”, come diceva il magistrato. L’evento, inserito nel cartellone di eventi Petrosino Estate 2020, è supportato dai media partner Marsala C’è e itacanotizie.it.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta