Petrosino, il comune attiva un conto corrente per le donazioni. Il sindaco: “Siamo in una situazione drammatica”

redazione

Petrosino, il comune attiva un conto corrente per le donazioni. Il sindaco: “Siamo in una situazione drammatica”

Condividi su:

giovedì 09 Aprile 2020 - 19:36
Petrosino, il comune attiva un conto corrente per le donazioni. Il sindaco: “Siamo in una situazione drammatica”

Il Comune di Petrosino attiva un conto corrente dedicato per le donazioni.
I fondi raccolti verranno utilizzati per l’acquisto di generi di prima necessità. E’ stato aperto presso il proprio tesoriere (Banca Unicredit) un conto corrente bancario dedicato all’Emergenza Coronavirus e intestato “Covid-19 Conto Solidarietà”, che privati cittadini e operatori economici potranno utilizzare per effettuare donazioni. I fondi raccolti verranno esclusivamente utilizzati per l’acquisto di generi di prima necessità a favore delle persone più bisognose di Petrosino.
Ecco il codice Iban da utilizzare per le donazioni:IT87A0200825908000105891406.Casuale: Covid-19 Conto Solidarietà. Beneficiario: Comune di Petrosino.Banca Unicredit (filiale Strasatti 1648 – Contrada Cuore di Gesù 91025 Marsala).
“Cari cittadini – afferma il sindaco Gaspare Giacalone – vi aggiorno sulla situazione degli aiuti che stiamo dando alle famiglie che si trovano in forte stato di bisogno. Non posso nascondervi che la situazione è drammatica. Oltre ai 2 banchi/soccorsi alimentari che lavorano incessantemente, il Comune sta assistendo circa 800 persone e abbiamo distribuito già 34 mila euro di buoni spesa.

Vale a dire il 10% della popolazione e siamo già alla seconda settimana di distribuzione. Con questi numeri stiamo per esaurire i fondi statali inviatici attraverso la Protezione Civile, mentre attendiamo ancora il primo 30% della Regione. In ogni caso c’era da aspettarselo visto che viviamo in un’area particolarmente depressa già prima del Coronavirus che emerge in tutta la sua drammaticità una situazione di povertà estrema. Vi dico anche che abbiamo messo su una procedura particolarmente accurata di controlli e stiamo spendendo con scrupolo i fondi assegnati. Daremo conto e ragione di ogni singolo centesimo che arriverà e che sarà speso, pubblicando un rendiconto dettagliato“.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta