Nomina di Razza alla sanità regionale, intervengono i due circoli del Pd di Marsala

redazione

Nomina di Razza alla sanità regionale, intervengono i due circoli del Pd di Marsala

Condividi su:

venerdì 04 Giugno 2021 - 12:10

Nomina di Ruggiero Razza alla sanità regionale, intervengono i due circoli del Pd di Marsala. “Siamo sconfortati e ci sentiamo amareggiati da questa scelta – afferma Linda Licari segretaria del circolo online Nilde Iotti-. Seppur consapevoli che un avviso di garanzia non è una condanna, è altrettanto vero che la politica non può arrivare sempre dopo la Magistratura. Motivi sacrosanti di opportunità avrebbero consigliato il Presidente Musumeci di evitare questa arrogante e irrispettosa rinomina.

Sappiamo tutti che la gestione della sanità siciliana è stata un disastro. In tutto questo marasma Musumeci pensa bene di riconfermare l’assessore Razza, perché la nostra terra non può offrire competenze e capacità migliori di queste. Incredibile, ma vero!

Noi marsalesi, siamo stati doppiamente beffati dal governo siciliano, dall’assessorato e dai suoi amici amministratori locali; tra le promesse fatte alla città non dimentichiamo quella dell’ex ospedale San Biagio che avrebbe dovuto diventare Covid Hospital nell’ottobre 2020, né tanto meno quella fatta nel mese di dicembre che doveva consegnare alla città nel recente mese di maggio, il Padiglione per le malattie infettive.

Ad oggi abbiamo solo due certezze, non abbiamo il padiglione e abbiamo un ospedale completamente smantellato di risorse umane e di macchinari che garantivano la cura di varie patologie”.

Dello stesso tenore la nota diffusa dalla segretaria del circolo dei democratici di Marsala Rosa Alba Mezzapelle. “Noi cittadini non meritiamo di essere amministrati da un Governo Regionale che crede di potersi fare beffa delle persone.

Sappiamo che è assolutamente necessaria competenza, onestà, capacità, e tanto senso di responsabilità per poter gestire ed amministrare una comunità. Il Governo Regionale più e più volte ha dimostrato di non avere le competenze ed il Partito Democratico ne ha sempre denunciato la “mala gestio” soprattutto relativamente alla sanità, dove vi sono state innumerevoli bugie che ne hanno svelato il clamoroso fallimento.

La salute dei cittadini non può assolutamente ridursi ad annunci, proclami, aspettative senza nulla di fatto. L’ospedale di Marsala con le passarelle dei politici di destra conniventi con l’incapacità operativa sul fronte emergenza è prova provata di bugie su bugie, ed ancora il Governatore Nello Musumeci si permette di riproporre un assessore alla sanità non più credibile. Siamo proprio indignati di dover assistere al totale sfacelo ed alla totale insensibilità di un Governo Regionale di destra che va alla cieca non considerando i danni irreparabili che stanno vivendo i cittadini”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta