Mobilità virtuale Erasmus alla Nosengo di Petrosino con “AstroStem is cool”

redazione

Mobilità virtuale Erasmus alla Nosengo di Petrosino con “AstroStem is cool”

Condividi su:

martedì 30 Marzo 2021 - 17:09
Mobilità virtuale Erasmus alla Nosengo di Petrosino con “AstroStem is cool”

Nell’ambito del progetto Erasmus plus azione KA2 “Astrostem is cool!”, gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Gesualdo Nosengo” di Petrosino sono stati impegnati dal 22 al 26 marzo, nella mobilità virtuale in Turchia, presso la scuola Ozel Izmir Oguzhan Ozkaya Ortaokulu. 

Le scuole dei partner Turchia, Slovacchia, Bulgaria, Polonia e Italia hanno partecipato con una rappresentanza di 6 alunni e 4 docenti di discipline scientifiche e di lingua Inglese. Il programma ha previsto la presentazione delle scuole e dei territori, con video realizzati dagli alunni. I docenti hanno condiviso le proprie migliori pratiche nei corsi di scienze, matematica e TIC.

Numerose ed entusiasmanti le esperienze a cui ha partecipato il gruppo in mobilità: una visita virtuale dello Space Camp di Izmir, un’avventura spaziale tridimensionale su Saturno, una visita della città antica di Ephesis, un workshop sulle stampanti 3D, un’avventura sul pianeta Marte con il Simulatore Hurricane 360 VR, l’osservazione dei crateri della luna su cui sono atterrati i moduli Apollo, degli anelli di Giove, degli anelli di Saturno e anche delle stelle doppie. Gli alunni e i docenti sono stati invitati a prenotare un viaggio su Marte attraverso il sito della Nasa e hanno condiviso i propri biglietti sulla bacheca virtuale Padlet.

Ci sono stati anche momenti di lettura del libro online Mars Rover: How a Self-Portrait Captured the Power of Curiosity (Captured Science History) din Danielle Smith-Llera. I partecipanti hanno altresì condiviso momenti ludici attraverso attività in gruppi con le breakrooms di Zoom, instaurando rapporti di amicizia con gli studenti della scuola turca.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta