Castellammare: nuovi assessori in giunta, il sindaco rimodula le deleghe

redazione

Castellammare: nuovi assessori in giunta, il sindaco rimodula le deleghe

Condividi su:

martedì 21 Dicembre 2021 - 13:45

Nuovo assetto per l’amministrazione comunale di Castellammare del Golfo. Entrano in giunta Antonio Senia, 62 anni, perito agrotecnico, dipendente in servizio presso la sala operativa della Forestale di Trapani, e Giovanni Portuesi, laureato in giurisprudenza, docente di sostegno nel sindacato scuola, attualmente consigliere comunale, eletto nel 2018 nella lista Oltre a sostegno del sindaco Nicolò Rizzo.

Antonio Senia, tecnico indicato da Forza Italia, ha già collaborato con l’amministrazione Rizzo quale esperto esterno in materia ambientale e si è occupato di protezione civile, antincendio e fruizione di Monte Inici.

Giovanni Portuesi è nominato dal sindaco quale esponente della lista civica Oltre. Dopo più di due anni lascia la giunta il geometra libero professionista Leonardo D’Angelo, nominato dal sindaco Rizzo a settembre del 2019.

Rimangono in giunta il vicesindaco Giuseppe Cruciata, esponente di “Diventerà bellissima” eletto nel 2018 nella lista civica “Oltre”, l’assessore Maria Tesè, anche lei eletta nella lista a sostegno di Rizzo, ed Emanuela Scuto, rappresentante del movimento “Via” nominata circa sei mesi fa, a giugno 2021.

La giunta torna dunque nel plenum poiché ad agosto, per impegni professionali, si era dimesso l’avvocato Vincenzo Abate.

«Il rimpasto mira a ridare vigore all’attività amministrativa con la nomina di professionalità e tecnici che potranno collaborare per portare a termine gli obiettivi di mandato affiancati dai consulenti. Ringrazio Leonardo D’angeloafferma il sindaco Nicolò Rizzoper il lavoro in giunta portato a termine con impegno in questi due anni di attività e che potrà proseguire la collaborazione nel ruolo di consigliere comunale. Auguro buon lavoro ad Antonio Senia e Giovanni Portuesi, certo che contribuiranno a dare ulteriore input all’attività amministrativa».

Le nuove nomine incidono anche sul consiglio comunale poiché in giunta non possono essere presenti più di due consiglieri comunali in carica: l’assessore Maria Tesè si è dimessa dal ruolo di consigliere e al suo posto va a sedere tra gli scranni l’ex assessore Leonardo D’angelo, tra i non eletti della lista “Oltre”. Permangono nel ruolo di consiglieri il vicesindaco Giuseppe Cruciata ed il neo assessore Giovanni Portuesi.

Contestualmente alle nuove nomine il sindaco Nicolò Rizzo ha riassegnato le deleghe: il vicesindaco Giuseppe Cruciata, continuerà ad occuparsi di urbanistica, edilizia privata ed attività produttive, mentre bilancio, tributi e servizi demografici passano al neo assessore Giovanni Portuesi che si occuperà anche dei rapporti con il consiglio comunale, rapporti con gli uffici scolastici regionali e pari opportunità delle quali fino ad oggi si occupava il sindaco Rizzo.

Il neo assessore Antonio Senia seguirà la maggior parte dei settori dei quali si occupava l’uscente Leonardo D’Angelo: per Senia deleghe all’agricoltura e pesca, protezione civile. manutenzione strade, manutenzione rete idrica e fognaria, verde pubblico, decoro urbano e ambiente con in aggiunta i rapporti con le frazioni di Castellammare e la valorizzazione di monte Inici.

Per le due donne in giunta permangono le deleghe precedenti: l’assessore Maria Tesè continuerà ad occuparsi di Politiche Giovanili, Turismo, Spettacolo e Cultura ed anche di Sport.

Invariate le deleghe anche per l’assessore Emanuela Scuto: Servizi Sociali, Pubblica Istruzione, Informatizzazione e digitalizzazione, Legalità, Contenzioso e Rapporti Legali.

Deleghe al personale, sicurezza pubblica, viabilità, polizia municipale e lavori pubblici di pertinenza dello stesso sindaco Nicolò Rizzo.

Il sindaco Nicolò Rizzo ha anche nominato due consulenti esterni a titolo gratuito: Vito Di Stefano, 60 anni, vigile del fuoco in pensione, per un anno si occuperà di prevenzione incendi, protezione civile ed ambiente.

Francesco Poma, 62 anni, in servizio come assistente amministrativo scolastico, si occuperà di pubblica istruzione, sport e cultura.    

Nelle foto: alcuni momenti del giuramento. Da sinistra: l’assessore Giovanni Portuesi, il sindaco Nicolò Rizzo, l’assessore Antonio Senia e il vicesegretario Simone Magaddino.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta