Open Fields, tavola rotonda sul lavoro dei migranti, Campobello porta la sua esperienza

redazione

Open Fields, tavola rotonda sul lavoro dei migranti, Campobello porta la sua esperienza

Condividi su:

lunedì 20 Dicembre 2021 - 12:26

Il sindaco di Campobello di Mazara Giuseppe Castiglione, è intervenuto al convegno “Open Fields/Campagne aperte contro le discriminazioni in agricoltura”, che si è tenuto venerdì scorso, a Palermo, in conclusione di un’iniziativa nazionale finanziata dall’Unione Europea e portata avanti da 6 partner tra cui il Cric onlus (capofila).

Durante la tavola rotonda, a cui hanno preso parte rappresentanti istituzionali, sociologi, giornalisti, giuristi ed esperti di politiche per l’integrazione, il sindaco Castiglione ha parlato dell’esperienza campobellese e delle gravi difficoltà e problematiche che hanno caratterizzato nel tempo la questione dell’accoglienza dei lavoratori stagionali migranti impegnati nella raccolta delle olive, ma anche dei piccoli-grandi passi avanti che sono stati compiuti negli ultimi anni grazie al lavoro del “Tavolo tecnico permanente contro il caporalato e lo sfruttamento del lavoro nero in agricoltura” coordinato dalla Prefettura di Trapani, che ha portato, a fine ottobre scorso, alla consegna dei moduli abitativi forniti da UNHCR e installati all’interno dell’ex oleificio Fontane d’Oro, dove hanno finalmente trovato un’accoglienza dignitosa oltre 150 lavoratori migranti che rappresentano manodopera fondamentale per l’economia locale.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta