Marsala: al parchetto del lungomare danneggiata la foto del piccolo Andrea Mistretta

redazione

Marsala: al parchetto del lungomare danneggiata la foto del piccolo Andrea Mistretta

Condividi su:

giovedì 10 Giugno 2021 - 17:51

Cinque anni fa, la tragica scomparsa del piccolo Andrea Mistretta a causa di una caduta accidentale, commosse l’intera città, che si strinse intorno ai genitori Fabrizio e Manuela. Proprio nel nome del piccolo Andrea fu promossa una raccolta fondi che consentì di donare un nuovo gioco al parchetto del lungomare di Marsala, che ogni giorno accoglie tante famiglie con bambini di varie fasce di età. Un modo per ricordare il bimbo di 3 anni prematuramente mancato all’affetto dei propri cari e la cui foto è ben visibile su uno dei lati del gioco. Purtroppo, qualche avventore del parco ha ignobilmente danneggiato la fotografia che ritrae il bel volto di Andrea Mistretta, probabilmente utilizzando il mozzicone di una sigaretta. La notizia è arrivata al papà Fabrizio, che ha pubblicato una nota su facebook a riguardo: “Mi rivolgo a te caro/a per il gesto ignobile che hai fatto su una foto ricordo di un bambino che ti guarda da lassù. Mi chiedo, subito dopo come ti sei sentito/a? Una persona squilibrata come te non ha emozioni e pertanto nulla gli si può chiedere. Non riesco ad esprimere la mia amarezza in modo esplicito perché diventerei ineducato come te caro/a amico/a. Desidero invitarti a fermarti un attimo e riflettere sul gesto ignobile che hai fatto. Grazie a Dio siete mosche bianche”. Il professore Enzo Campisi, che fin dall’inizio ha preso a cuore la dolorosa storia della famiglia Mistretta e del piccolo Andrea, con un gesto di grande sensibilità, si è recato sul posto con i suoi pennelli per risistemare la fotografia.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta