Marsala: Piazza Inam si sveglia con una svastica… già cancellata dal Comune

redazione

Marsala: Piazza Inam si sveglia con una svastica… già cancellata dal Comune

Condividi su:

lunedì 27 Gennaio 2020 - 14:32
Marsala: Piazza Inam si sveglia con una svastica… già cancellata dal Comune

Giornate per non dimenticare in questi giorni. Ricorre oggi infatti la Giornata della Memoria, per ricordare tutte le vittime dell’Olocausto, il terribile genocidio che ha macchiato la nostra storia.

E purtroppo questa mattina Marsala si è svegliata col simbolo che ha sporcato quelle pagine: una svastica è stata disegnata con una bomboletta spray nera su alcuni gradini del giardino di Piazza Francesco Pizzo, ex Inam.

La svastica rimossa dal Comune nei gradini di Piazza Pizzo

Questa mattina stesso, il Comune di Marsala ha subito fatto rimuovere tutto. “Abbiamo cancellato una svastica che qualche ignorante aveva disegnato, ora controlleremo le telecamere di video-sorveglianza per risalire all’autore”, ha fatto sapere l’assessore con delega al Decoro Urbano, l’architetto Rino Passalacqua.

E speriamo veramente che questa volta venga individuato l’autore dell’ignobile gesto, considerato che non è la prima volta che, in alcuni punti “strategici” della Città, compaiono svastiche o simboli nazi-fascisti. Tempo fa ne venne disegnata una anche a Palazzo VII Aprile.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta