Al via il 20 ed il 22 marzo le Giornate FAI di Primavera: giri in bici, incontri con le scuole, visite ai monumenti, convegni

Claudia Marchetti

Al via il 20 ed il 22 marzo le Giornate FAI di Primavera: giri in bici, incontri con le scuole, visite ai monumenti, convegni

Condividi su:

martedì 17 Marzo 2015 - 17:07

Il FAIFondo Ambiente Italiano – si accinge ad organizzare la XXIII edizione delle Giornate FAI di Primavera dal 20 al 22 marzo. Fondato nel 1975, oggi il FAI gestisce e mantiene vivi oltre 40 tra castelli, ville, parchi storici, aree naturali e paesaggi di incontaminata bellezza, di cui molti sono già stati aperti al pubblico dopo un accurato restauro. Nel corso delle Giornate FAI, in tutta Italia saranno aperti monumenti, chiese e luoghi storico-artistico-culturali di rara bellezza. Quest’anno per Marsala sarà un’occasione speciale vista la vittoria delle Saline di Marsala e la Laguna dello Stagnone nel censimento dei Luoghi del Cuore FAI, con il “Premio speciale Expo Nutrire il pianeta”. Per questo si è deciso di partire dallo Stagnone, in particolare dalle Saline Ettore Infersa in cui venerdì verranno esposti: gli studi eseguiti dagli studenti del Liceo Scientifico “P. Ruggieri” in occasione del Torneo del Passaggio coordinati dalla docente Concetta Gullo; lo studio ecologico-ambientale eseguito dagli studenti del Liceo Classico coordinati dalla docente Ivana Calarco. Verrà anche proiettato un video realizzato dagli studenti dell’Istituto Comprensivo “A. De Gasperi” coordinati dalla docente Maria Elisabetta De Vita. Di pomeriggio invece, alle ore 17.30, nella Casa della Salina di Mamma Caura, l’associazione “Sapori e Colori”, da sempre attenta a valorizzare il patrimonio culturale e le tradizioni peculiari di Marsala, organizza la conferenza “Il Sale, l’oro bianco di Marsala”. Il Sale, preziosa risorsa per nostro territorio, verrà analizzato sia nelle sue potenzialità turistico-economiche, sia nei suoi effetti benefici sulla salute che lo rendono un elemento indispensabile della dieta mediterranea. Interverranno all’incontro il professor Giacomo D’Alì, proprietario delle saline Ettore Infersa ed il nutrizionista Dario Caprarotta. Ancora alle Saline, sabato 21, alle ore 16 ci sarà l’esibizione di gruppi folkloristici in “Gli antichi canti dei Salinari”. Domenica 22 marzo, di mattina, Legambiente Marsala-Petrosino, in collaborazione con FIAB Trapani, Italia Nostra ed altre associazioni, hanno organizzato “FAI un giro in bici!”. Per l’occasione la passeggiata in bici si estenderà lungo la via del Sale e della Riserva Naturale dello Stagnone dove ci sarà anche un’esibizione di kitesurf. Nel pomeriggio, alle 16, gli attori del Teatro Abusivo Marsala, per la regia di Massimo Pastore, si esibiranno in uno spettacolo teatrale; sempre domenica dalle 10 alle 13, la delegazione FAI guidata dalla direttrice del Museo Lilibeo, Maria Luisa Famà, da Maria Grazia Griffo ed Eleonora Romano visiterà il Complesso Monumentale di Santa Maria della Grotta, in zona Stadio, a cui tutti possono partecipare. Ci saranno anche visite guidate di studenti ciceroni delle seguenti scuole di Marsala: Istituto “Giovanni XXIII-Cosentino”, Liceo Scientifico, Liceo “Pascasino”, Commerciale “G. Garibaldi”, I.S.IS “A. Damiani”, Scuola Media “V. Pipitone”, Isituto Comprensivo “A. De Gasperi”, Istituto Comprensivo “Luigi Sturzo”, Scuola Media “G. Mazzini”. Le visite si svolgeranno anche in lingua inglese. 

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta