Marsala, in consiglio si è parlato di tutto e di nulla

Gaspare De Blasi

Marsala, in consiglio si è parlato di tutto e di nulla

Condividi su:

Wednesday 25 January 2023 - 09:50

Presieduta dal consigliere Vito Milazzo ( Sturiano era assente) si è tenuta la seduta del consiglio comunale che si è aperta con un ricordo di Gregory Bongiorno, presidente di Sicilindustria recentemente scomparso).

Dopo il plauso alle forze dell’ordine sulla cattura di Matteo Messina Denaro si è passati al primo punto all’Ordine del giorno relativo alla comunicazioni dei consiglieri. Pino Ferrantelli ha risollevato la questione relativa all’autovelox istallato nella parte sud della città. Massimo Fernandez ha parlato della mancanza di riscaldamento nelle scuole di San Leonardo e del Mario Nuccio. Gaspare Di Girolamo si è lamentato su alcuni disservizi alla sede dell’assessorato ai servizi sociali (gli utenti in carrozzina non possono accedere agli uffici del piano superiore in quanto l’ascensore non funziona). Leo Orlando ha sollevato alcune questioni che dopo la segnalazione vengono disattese. “Mi è stato riferito della mancanza di personale all’ufficio tecnico relativamente al mancato funzionamento dell’impianto di riscaldamento. Occorre regolamentare gli interventi della manutenzione degli impianti di illuminazione pubblica. c’è una perdita di acqua nello scorrimento veloce. chiediamo risposte dall’amministrazione“.

Mario Rodriquez ricorda che ha chiesto informazioni sull’utilizzo del pagamento elettronico delle strisce blu. Lele Pugliese ha ricordato che vi è da un anno l’attesa per l’istallazione dei dossi limitatori di velocità nella zona nord. Sull’autovelox nella zona sud è intervenuta la consigliera Elia Martinico.

Ha chiesto informazioni sul piano di zona Rosanna Genna.

Al termine delle comunicazioni è intervenuta l’assessore Valentina Piraino. “Stiamo investendo sulla dignità del lavoro. sull’ascensore negli uffici di servizio sociali ha risposto che a breve sarà rimesso in funzione“.

E’ strato poi prelevato il punto relativo all’Atto di indirizzo sul canile municipale e sullo stato di mancato decoro. Punto illustrato da Leo Orlando: “Sappiamo che il sindaco si è recato, peraltro senza l’assessore Oreste Alagna al canile, ma di ripristino di decoro e sulle condizioni degli animali, non abbiamo ancora risposta”. L’atto è stato poi approvato, dopo alcuni interventi, all’unanimità. si ritornerà in aula giovedì 26 sempre alle ore 17.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta