A Buseto si è svolto il 5° Concorso di Esecuzione Musicale “Capizzi e Maiorana”

redazione

A Buseto si è svolto il 5° Concorso di Esecuzione Musicale “Capizzi e Maiorana”

Condividi su:

lunedì 06 Giugno 2022 - 16:14

Si è tenuto a Buseto Palizzolo, dall’1 al 5 giugno, il 5° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Salvatore Capizzi & Antonino Maiorana”, organizzato dall’associazione musicale “Giacomo Candela” di Buseto Palizzolo, col patrocinio della Regione Siciliana e del Comune di Buseto Palizzolo, in memoria di Salvatore Capizzi e Antonino Maiorana, musicisti busetani prematuramente scomparsi.

La quinta edizione ha segnato l’attesa ripartenza dell’evento, dopo i due anni di stop causati dalla pandemia, e confermato la crescita della manifestazione. La partecipazione è infatti raddoppiata rispetto all’ultima edizione svoltasi, quella del 2019, con il numero di concorrenti che ha quasi toccato quota 200 musicisti. Si è registrata, in particolare, una significativa adesione da parte delle scuole medie a indirizzo musicale della provincia (ben otto gli istituti presenti), e l’evento va ad aggiungersi al resto delle attività che la medesima associazione organizza, ormai da anni, per i giovani musicisti, distinguendosi così tra le numerose realtà musicali presenti nel territorio trapanese.

La giuria di quest’anno era formata da musicisti di chiara fama come il maestro John Galea, compositore, musicologo e direttore d’orchestra arrivato da Malta per svolgere il ruolo di presidente, Franco Foderà, pianista e già insegnante presso il Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani, e Gaetano Colajanni, direttore d’orchestra, ai quali per la sezione chitarra si è aggiunto il professor Baldo Calamusa.

Il Concorso prevede, oltre al premio speciale “Salvatore Capizzi – Antonino Maiorana”, un vincitore per ogni sezione e un premio speciale per il miglior trombonista/eufonista.I vincitori della quinta edizione del Concorso sono stati: Chiara Sernesi (flauto) per la sezione fiati, il trio composto da Chiara Sernesi, Simona Oddo e Greta Culcasi (flauto, flauto e pianoforte), il quartetto di saxofoni formato da Clara Galvano, Tommaso Ippolito, Rita Bianco e Vincenzo Faraone e il duo Giorgia Grutta e Giuseppe Mazzara (saxofono soprano e fisarmonica).

Questi ultimi tre gruppi sono stati premiati per la sezione Musica da camera, mentre il premio speciale Salvatore Capizzi – Antonino Maiorana, offerto dal Comune di Buseto Palizzolo e consegnato dal sindaco Roberto Maiorana, è stato assegnato ai giovani fratelli violinisti Manuel e Gianni Burriesci, premiati anche per la sezione archi. Il premio per il miglior trombonista/eufonista è andato a Ruben Del Picchia.Il Premio Speciale “Salvatore La Rocca” offerto dal Rotary Club Trapani Erice è stato tributato al sestetto formato da Aurora Ruisi, Flavia Ancona, Arianna Virgilio, Roberta Agosta, Miriam Spanò e Alessia Giacalone dell’istituto comprensivo “G. Pagoto” di Erice.

Al pianista Michele Lombardo Sorin dell’I. C. “L. Bassi – S. Catalano” è stata consegnata una borsa di studio offerta anch’essa dal Rotary Club Trapani Erice, mentre un’altra borsa di studio offerta dall’Associazione Musicale “Giacomo Candela” è stata vinta dal sestetto di trombe formato da Stefania Vento, Martina Gilante, Chiara Asaro, Miriam Denaro, Francesca Bonanno e Antonino Alcamo dell’I. C. L. Pirandello di Mazara del Vallo.

I musicisti premiati si sono esibiti nella serata finale di domenica 5 giugno, durante la cerimonia di premiazione svoltasi presso l’Auditorium “A. Manzoni” di Buseto Palizzolo e trasmessa in diretta streaming sui canali dall’associazione musicale “Giacomo Candela”. L’appuntamento è per il 2023 con la sesta edizione del concorso.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta