Acquedotti sollecita le fatture contestate, Konsumer Sicilia frena

redazione

Acquedotti sollecita le fatture contestate, Konsumer Sicilia frena

Condividi su:

giovedì 02 Dicembre 2021 - 17:09

Moltissimi cittadini si stanno rivolgendo agli sportelli della Konsumer Sicilia lamentando il fatto che l’Ente Acquedotti Siciliani ha fatto recentemente pervenire loro un sollecito di pagamento relativo alla fatture che, negli ultimi tempi, sono state contestate per intervenuta prescrizione.

“Ancorché ogni situazione va verificata caso per caso, invitiamo tutti gli interessati a non allarmarsi, dal momento che al netto di eventuali atti interruttivi nel tempo notificati, tali fatture risultano, per lo più, tutte prescritte – afferma il Presidente Konsumer, Giancarlo Pocorobba -. Invitiamo, comunque, quanti abbiano ricevuto tali solleciti a contattarci telefonicamente al 329.5686776, ovvero all’indirizzo di posta elettronica sicilia@konsumer.it, al fine di attenzionare, caso per caso, le richieste dell’ente somministratore del servizio idrico. Come più volte evidenziato, la stessa Autorità Garante del settore idrico, ovvero l’Arera – unitamente all’Agcm che ha recentemente aperto un’istruttoria nei confronti dell’EAS per pratica commerciale scorretta – hanno, infatti, in buona sostanza, confermato a più riprese la bontà delle nostre argomentazioni”

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta