Dopo l’annuncio di Alberto Di Girolamo il Pd si divide ulteriormente. Salta l’incontro con Andreana Patti e si va verso un “liberi tutti”?

redazione

Dopo l’annuncio di Alberto Di Girolamo il Pd si divide ulteriormente. Salta l’incontro con Andreana Patti e si va verso un “liberi tutti”?

Condividi su:

giovedì 23 Luglio 2020 - 17:36
Dopo l’annuncio di Alberto Di Girolamo il Pd si divide ulteriormente. Salta l’incontro con Andreana Patti e si va verso un “liberi tutti”?

Tra gli assenti alla presentazione alla candidatura a sindaco di Alberto Di Girolamo, c’era il gruppo dirigente del Partito Democratico di Marsala e della provincia di Trapani.

Era previsto, visto l’esito della riunione dei giorni scorsi della direzione comunale dei Democratici nella quale la maggioranza aveva dato incarico alla segretaria Rosalba Mezzapelle di esplorare le diverse soluzioni in campo, incominciando da un incontro con l’assessore della giunta di Trapani, Andreana Patti.

Incontro che avrebbe dovuto già tenersi ma che è stato, per diversi motivi, rinviato alla giornata di venerdì 24 luglio.

“Cosa andremo a dire – ci ha detto un dirigente locale del Pd – alla Patti e poi agli altri esponenti del centro sinistra con i quali ci siamo incontrati in questi giorni quando, con la candidatura del sindaco uscente in campo, i giochi sembrano ormai fatti? Nel partito come è ormai consuetudine storica le decisioni vengono prese fuori dagli organismi deputati”. Domani quindi l’incontro tra i democratici e la Patti. Quest’ultima a quanto sembra potrebbe anche disdettare l’incontro, vedremo. Intanto con una invidiabile tempistica nei minuti in cui si svolgeva la presentazione della candidatura, la direzione provinciale del Pd ha diffuso un comunicato a firma del segretario provinciale Domenico Venuti.

Ecco il testo integrale:

L’ufficializzazione della ricandidatura da parte del sindaco uscente di Marsala, Alberto Di Girolamo, rappresenta sicuramente una novità di cui il Partito democratico terrà conto nelle scelte ormai imminenti per le prossime elezioni amministrative”. Lo dice il segretario provinciale del Pd di Trapani, Domenico Venuti. “Il circolo di Marsala si riunirà per adottare la propria decisione in piena autonomia: l’obiettivo finale del Pd sarà quello di formulare alla città una proposta autorevole e in quest’ottica il nome di Alberto Di Girolamo rappresenta senza dubbio una garanzia in termini di serietà e capacità amministrativa”, ancora Venuti. Il segretario del Pd poi aggiunge: “Marsala, quinta città della Sicilia, merita però una proposta amministrativa che sia capace di guardare al futuro. Sarà necessaria una visione della città del 2025. In quest’ottica il Pd darà il suo contributo attivo, consapevole che al di là del momento elettorale la sfida va poi vinta sul terreno delle risposte concrete da dare ai cittadini marsalesi nei prossimi cinque anni”.

Condividi su:

Un commento

  1. Gaspare Barraco 24 Luglio 2020 07:46

    Io e Alberto Di Girolamo abbiamo le stesse similitudini e stessa risposta da chi dovrebbe ringraziare e invece attacca alle spalle.Ing.Gaspare Barraco.Marsala.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta