Al via le celebrazioni in chiesa. Ecco come comportarsi

redazione

Al via le celebrazioni in chiesa. Ecco come comportarsi

Condividi su:

giovedì 07 Maggio 2020 - 18:43
Al via le celebrazioni in chiesa. Ecco come comportarsi

Il ministero degli Interni con una nota inviata al presidente dell Conferenza Episcopale Italiana cardinale Gulatiero Bassetti, ha inviato le decisioni del Consiglio dei ministri circa le celebrazioni religiose in presenza di “popolo”. nel provvedimento si specifica, tra le altre cose, che l’accesso individuale nei luoghi di culto deve essere svolto evitando assembramenti anche nel sagrato davanti alle chiese.

Deve essere cura di volontari assicurare il rispetto tra le persone e il numero previsto dai fedeli anche in base alla capienza delle chiese.

Nei luoghi di culto è obbligatorio indossare la mascherina protettiva. negli stessi luoghi devono essere disposti materiali igienizzanti a disposizione dei fedeli. tali luoghi devono essere igienizzati una volta terminata la funzione.

E’ omesso lo scambio del segno di pace tra i fedeli.

Il celebrante dovrà somministrare l’ostia per la comunione indossando i guanti protettivi.

Deve essere cura del sacerdote affliggere davanti l’ingresso della chiesa il vigente regolamento specificando il numero massimo dei partecipanti. Nei luoghi dove tale numero non può essere rispettato si potranno celebrare funzioni all’aperto.

Stesse disposizioni valgono per la celebrazione di matrimoni, battesimi ecc.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta