Marsala e Porto stringono un gemellaggio: “Insieme per la cultura”

Claudia Marchetti

Marsala e Porto stringono un gemellaggio: “Insieme per la cultura”

Condividi su:

venerdì 13 Maggio 2016 - 16:17
Marsala e Porto stringono un gemellaggio: “Insieme per la cultura”

Presenti in città per gli eventi garibaldini, il sindaco di Porto, Rui Morena e l’ambasciatore di Portogallo, Manuel Lobo Antunes, hanno incontrato il sindaco Alberto Di Girolamo e la sua Giunta per stringere un gemellaggio. A partire dalla storia e dai popoli che le hanno dominate nei secoli, dal vino e dall’Unesco (Porto è Patrimonio dell’Umanità, le Saline di Mozia sono candidate), le due municipalità hanno stretto degli accordi a Palazzo Municipale. “Stringiamo un’ampia collaborazione, culturale in primis”, ha affermato il sindaco lilybetano. ““La cultura è tutto ed è su questo che ci dobbiamo concentrare. Cinesi e americani vanno più in fretta di noi, ma non hanno conosciuto quella cultura greca e fenicia che ci distingue nel mondo”, ha affermato il primo cittadino di Porto. Mentre l’assessore Clara Ruggieri ha parlato di un cammino comune “… verso il Patrimonio Unesco”. La delegazione è stata accompagnata da Dario Cicero che ha contribuito a far incontrare le parti. Diverse aziende vinicole del territorio erano presenti all’incontro.

Condividi su: