Numerosi messaggi di solidarietà a Fausto Raciti. Il segretario del Pd destinatario di una lettera di minacce

Gaspare De Blasi

Numerosi messaggi di solidarietà a Fausto Raciti. Il segretario del Pd destinatario di una lettera di minacce

Condividi su:

Thursday 10 December 2015 - 17:11

Attestati di solidarietà sono giunti dal mondo politico a Fausto Raciti, segretario regionale del Partito Democratico, destinatario di una lettera anonima di minacce. “La Sicilia attraversa una fase difficile e piena di tensioni sociali: quello che è successo è un segnale inquietante che non deve essere sottovalutato”. Lo dice Giovanni Panepinto, vicepresidente del gruppo PD all’Ars, che esprime solidarietà al segretario regionale del partito a nome di tutto il gruppo parlamentare. “Ci auguriamo che si chiariscano presto i contorni di questo episodio – aggiunge Panepinto – siamo certi che Raciti continuerà a lavorare con lo stesso impegno di sempre, in Sicilia e per la Sicilia”. Sulla vicenda, con una nota è intervenuto anche il presidente della Regione. “La mia solidarietà personale, come uomo, come dirigente del PD, come presidente della Regione al segretario Fausto Raciti per la lettera di minacce ricevuta – scrive Rosario Crocetta -. Una vicenda molto chiara al segretario che ha capito che occorre impedire a ogni costo la ricomposizione dei vecchi poteri, facendo una scelta netta, confermando quest’esperienza di governo che la lotta alla mafia la fa sul serio. Chiunque sia stato, resta la visone oggettiva di uno scontro che vede impegnati il PD e il governo regionale in una lotta senza precedenti per demolire privilegi, corruzione e malaffare, privilegiando gli interessi pubblici. Si è tentato molte volte di interrompere questa esperienza, con le mozioni di sfiducia, con l’isolamento e ora con il ritorno di un linguaggio che fin dall’inizio ha colpito con minacce uomini del governo e lo stesso presidente. Nessuno si illuda che si possa tornare indietro, che il governo e il segretario Raciti possano rinunciare a una battaglia essenziale per lo sviluppo, la crescita e la rinascita della Sicilia. All’amico e al compagno Fausto, la mia solidarietà netta”.

Attestati di solidarietà a Raciti arrivano anche dalle opposizioni: “Forza Italia esprime solidarietà al segretario del Partito democratico siciliano, Fausto Raciti, destinatario di una folle lettera anonima di minaccia, nell’auspicio che la magistratura faccia presto luce su questo deprecabile gesto. Il confronto politico ci sta tutto, anche quando è aspro, la violenza va invece sempre condannata con decisione”, dichiarano Gianfranco Miccichè, commissario di Forza Italia in Sicilia e Marco Falcone, capogruppo azzurro all’ARS.

Anche nel trapanese numerosi sono stati i messaggi di solidarietà a Fausto Raciti:

Marco Campagna, segretario provinciale del Pd: “Questo vile gesto non fermerà l’azione del Partito Democratico che anzi con maggiore determinazione sosterrà il suo Segretario Fausto Raciti, che sta svolgendo il suo compito con competenza e serietà per il rilancio del Partito Democratico siciliano“.

Francesco Brillante, segretario comunale del Pd di Trapani: “Tutto il circolo di Trapani esprime la sua massima solidarietà all’on. Fausto Raciti. In nessun caso mai la violenza e l’intimidazione potranno averla vinta. Con forza tutto il PD si stringe intorno al Segretario Regionale”.

Alberto Di Girolamo: “Da sindaco di Marsala e segretario locale del Pd, esprimo la mia vicinanza e la mia profonda solidarietà all’on. Fausto Raciti, destinatario di una lettera di minacce che gli inquirenti stanno esaminando con attenzione. Sono certo anche io che l’on. Raciti continuerà a lavorare con lo stesso impegno di sempre, in Sicilia e per la Sicilia. Aspetto, intanto – come chiunque ha a cuore la verità e condanna con decisione ogni gesto di violenza – che le Forze dell’Ordine svolgano le indagini necessarie a fare luce su questo episodio”.

Condividi su: