Domani l'udienza di convalida del fermo di Giancarlo Titone

vincenzofiglioli

Domani l'udienza di convalida del fermo di Giancarlo Titone

Condividi su:

lunedì 24 Novembre 2014 - 18:04

Si terrà domani mattina alle 12, innanzi al GIP Francesco Parrinello,  l’udienza di convalida del fermo di Giancarlo Titone, 32enne accusato di detenzione e porto illegale di arma da fuoco. I fatti a lui contestati sono avvenuti sabato notte nel centro di Marsala. In seguito a una lite per futili motivi con un altro soggetto, avvenuta nei pressi del locale Kristal di via Mario Nuccio, Titone sarebbe andato a casa a prendere un fucile, illegalmente detenuto. Tornato sul luogo della lite, ha esploso  un colpo in aria, prima di entrare con il fucile all’interno del locale, alla ricerca dell’altro protagonista del litigio e seminando il panico tra i partecipanti a una festa di compleanno. Preso atto che non riusciva a trovare la persona che cercava, l’uomo è andato via, a bordo della propria auto sportiva rossa. Avvertiti dell’accaduto, i carabinieri sono intervenuti sul posto con l’aliquota del Norm. Dopo aver trovato la cartuccia esplosa, aver visionato le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza e aver accolto le testimonianze dei presenti, i militari sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo, il 32enne Giancarlo Titone, già volto noto alle forze dell’ordine. I carabinieri si sono recati presso la sua abitazione, in un quartiere popolare della città, trovando lì un fucile calibro 12 con la matricola abrasa. L’uomo è agli arresti domiciliari.


Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta