Strisce pedonali: a Marsala ci sono ma… non si vedono

Claudia Marchetti

Strisce pedonali: a Marsala ci sono ma… non si vedono

Condividi su:

Monday 15 September 2014 - 16:41

Sono ormai più di tre anni che le strisce pedonali della città di Marsala non vengono dipinte e non si riesce più a vederle né da parte dei pedoni, né da parte degli automobilisti, con immaginabili conseguenze che mettono a rischio l’incolumità dei primi e la responsabilità dei secondi. Ma c’è ancor di peggio: davanti alle scuole le strisce pedonali sono scomparse del tutto e nessuno presso l’amministrazione comunale si è preoccupato della loro manutenzione nemmeno in queste settimane precedenti l’inizio delle lezioni. C’è da tenere presente che le strisce pedonali davanti alle scuole sono percorse ogni giorno, e almeno per due volte al giorno, all’entrata e all’uscita dalle lezioni, da centinaia di alunni e genitori. Mi chiedo se è così difficile programmare una sistematica manutenzione di tale segnaletica e se è giusto che i cittadini non possano avere garantiti i minimi diritti di sicurezza. Se chiediamo ai referenti dell’amministrazione comunale le risposte sono sempre le stesse e non si riesce a individuare chi è responsabile, chi deve decidere, chi deve eseguire queste opere, dove reperire le somme necessarie, eccetera. Ma sono tutte scuse e a noi cittadini non interessano le parole, ci servono fatti e azioni: questo intervento rientra fra le opere di ordinaria manutenzione per una città e si deve fare. A questo punto ci dobbiamo chiedere: non è un atto dovuto il controllo costante della viabilità e della segnaletica? Quale maggiore spesa può esserci di quella che garantisce la sicurezza per le strade? Quali sono le priorità nella scelta delle spese di chi governa una città? Negli ultimi anni in cui ho svolto il ruolo di dirigente scolastico, ho fatto più volte presente, a coloro che sono preposti a tale compito presso l’Ente locale, l’esigenza di provvedere alla tinteggiatura delle strisce pedonali, ma i miei stimoli sono stati vanificati come si può vedere facendo un giro per le vie della città. Cosa si può fare e come possono fare i cittadini, genitori e alunni che siano, per avere garantito un piccolo intervento di sicurezza? Questo articolo vuole essere solo un ulteriore stimolo a provvedere, nel caso gli amministratori comunali non si fossero accorti che le strisce pedonali ormai da molti anni non sono oggetto di manutenzione e di conseguenza non si vedono più.

Maria Grazia Sessa

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta