In fiamme un appartamento nel centro storico, morta un’anziana donna

Audrey Vitale

In fiamme un appartamento nel centro storico, morta un’anziana donna

Condividi su:

giovedì 10 Luglio 2014 - 13:53

16.00 – Emergono adesso maggiori dettagli sull’incendio che ha provocato il decesso di Agata Liliana Musillami. L’anziana donna, da tempo affetta da paralisi alle gambe, si sarebbe addormentata mentre si trovava a letto con una sigaretta ancora accesa tra le mani. Il mozzicone, caduto sul materasso, avrebbe innescato l’incendio e non è bastato l’intervento del marito per salvare la vita alla donna. Quando l’uomo, Sebastiano Spanò, che si trovava in un’altra stanza della casa, ha raggiunto la moglie in camera da letto, non c’era più nulla da fare. Lo stesso è stato portato presso l’ospedale “Paolo Borsellino”, dove si trova tuttora ricoverato. Non risulta comunque in pericolo di vita.

14.28 – Non ce l’ha fatta purtroppo l’anziana signora, Agata Liliana Musillami (80 anni), che abitava nell’appartamento in via Rapisardi che ha preso fuoco in tarda mattinata a Marsala.

13.30 – Sono ancora in corso le operazioni di soccorso da parte dei vigili del fuoco in un appartamento di Palazzo Sala Spanò in via Rapisardi a Marsala, che ha preso fuoco pochi minuti fa. Coinvolti una coppia di coniugi anziani. Il marito è stato già portato in salvo. I vicini allarmati dalla puzza e dal fumo avrebbero chiamato i soccorsi.

incendio2

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta