A Pantelleria al via i lavori della scuola di Scauri, di un baby parking e di Piazza Messina

redazione

A Pantelleria al via i lavori della scuola di Scauri, di un baby parking e di Piazza Messina

Condividi su:

Thursday 08 December 2022 - 13:00

La CUC dei Comuni di Pantelleria, Lampedusa e Linosa, Ustica e Salemi ha aggiudicato tre gare d’appalto. Nelle scorse settimane a Pantelleria sono state avviate le procedure per l’aggiudicazione dei lavori di 9 opere pubbliche.

Si tratta di:

· lavori di efficientamento energetico di cinque edifici di proprietà comunale;

· del primo e secondo lotto funzionale degli interventi di riqualificazione dei vicoli del centro storico di Pantelleria;

· dei lavori di realizzazione di un sistema di monitoraggio ambientale;

· dei lavori di messa in sicurezza della Grotta di Sataria.

Dopo la pubblicazione dei relativi bandi sul portale della CUC e il ricevimento delle offerte da parte degli operatori per 3 opere, nei giorni scorsi il seggio di gara ha proceduto all’apertura delle buste e all’aggiudicazione delle gare.

Ecco l’elenco delle gare aggiudicate e le imprese aggiudicatarie del primo lotto:

· Lavori di efficientamento energetico della Scuola di Scauri: Impresa Guida Agostino con un ribasso del 26,5070%;

· Lavori di efficientamento energetico del baby parking: Impresa Consorzio Stabile Santa Chiara a r.l. con un ribasso del 26,7660%;

· Riqualificazione e valorizzazione di Vicolo Messina e Piazzetta Messina: Impresa Suriano Michelangelo con un ribasso del 26,6890%.

Così come previsto dalla legge, entro 60 giorni dovranno essere sottoscritti i contratti per poter avviare i lavori, che in tali casi possono iniziare anche prima di questa stipula.

Ovviamente, è nell’interesse dell’Amministrazione Comunale far sì che questi cantieri si aprano e terminino i lavori al più presto per rendere queste opere fruibili dalla comunità pantesca.

Per quanto riguarda il secondo lotto, la scadenza per la presentazione delle offerte è il 15 dicembre.

Sarà mia cura informare la cittadinanza sull’avanzare degli iter di assegnazione e sui lavori di tutte le opere elencate.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta