Egadi. L’Aula approva variazioni al bilancio: Elisuperficie e Parco Giochi

redazione

Egadi. L’Aula approva variazioni al bilancio: Elisuperficie e Parco Giochi

Condividi su:

Wednesday 30 November 2022 - 10:20

«Siamo soddisfatti che il consiglio comunale ha approvato importanti variazioni di bilancio. Esprimo soddisfazione anche per il voto favorevole della minoranza sugli importanti progetti di manutenzione straordinaria che la Giunta ha presentato in Consiglio attraverso un emendamento, raccogliendo le indicazioni della Commissione Lavori pubblici». Così ha dichiarato il sindaco Forgione che, seppur assente per motivi di salute, ha seguito in video collegamento le fasi del Consiglio.

L’Assessore al Bilancio Gentile ha illustrato le principali variazioni approvate. Si tratta della destinazione di risorse finanziarie disponibili a seguito del risultato positivo scaturito dal rendiconto della gestione 2021 per le seguenti realizzazioni:

1. Manutenzione straordinaria dell’Elisuperficie isola di Levanzo

1.1. Sistemazione stradella di accesso all’elisuperficie

1.2. Delimitazione elisuperficie

1.3. Realizzazione impianto luci della pista di atterraggio

1.4. Ripristino della piattaforma pista di atterraggio.

2. Manutenzione straordinaria del Centro Sociale di Levanzo

1.1. Rimozione intonaco ammalorato interni ed esterni

1.2. Risanamento per il ripristino della malta copriferro

1.3. Realizzazione di intonaco nelle parti dismesse

1.4. Tinteggiatura interno pareti e soffitti

1.5. Smontaggio, riparazione, ricollocazione e verniciatura di infissi interni

1.6. Fornitura e collocazione di geo rete in polietilene per messa in sicurezza scarpata

3. Parco Giochi all’interno dell’edificio scolastico “A. Rallo” di Favignana

1.1. Realizzazione di pavimentazione in gomma colata Flextop

1.2. Opere di preparazione del supporto

1.3. Realizzazione di recinzione plesso scolastico in pannelli modulari verticali

1.4. Fornitura ed installazione di nuovi giochi

Sono state inoltre acquisite al bilancio maggiori entrate per l’ammontare di 50.000 euro per bigliettazione siti museali destinati alla manutenzione degli stessi e 245.000 euro per maggiori incassi da contributo di sbarco che sono stati destinati soprattutto per il settore Ambiente e per la viabilità.

In particolare, una somma di 100.000 euro consentirà primi interventi sulle strade nel 2022. Con il nuovo bilancio 23/25 si avvierà una programmazione triennale degli interventi complessivi sulla viabilità con la condivisione della Sovraintendenza per quanto riguarda i materiali da utilizzare per le strade non asfaltabili.

Inoltre, sempre il contributo di sbarco ha consentito di destinare 30.000 euro per la manutenzione straordinaria dell’idro ambulanza. Infine, sono stai acquisiti al bilancio i nuovi trasferimenti statali per il sociale e i maggiori oneri per l’energia elettrica nonché i trasferimenti regionali per il servizio di assistenza in favori di alunni con disabilità.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta