Ritardi ed errori nelle supplenze delle scuole trapanesi, arrivano le nomine (finalmente)

redazione

Ritardi ed errori nelle supplenze delle scuole trapanesi, arrivano le nomine (finalmente)

Condividi su:

Thursday 29 September 2022 - 08:30

Sembra vedere la fine l’odissea che i docenti in attesa di supplenza nelle scuole trapanesi hanno vissuto sino ad oggi. La rettifica era già attesa dalla prima settimana di settembre, o almeno così avevano fatto sapere dall’Ufficio Scolastico regionale di Trapani guidato da Antonella Vaccara. Successivamente, vista l’attesa ma anche l’urgenza di risolvere la questione, le sigle sindacali – Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal, Gilda Unams e Anief Trapani – hanno incontrato la dirigente dell’Ambito Territoriale evidenziando i numerosi errori riscontrati nelle operazioni e la necessità di procedere alle correzioni per ripristinarne la legittimità.

Si sarebbe dovuto provvedere dopo l’incontro ma è passata un’ulteriore settimana. Tempo che ha generato nei docenti in attesa forti ansie e indecisioni per il loro futuro, ma anche serie preoccupazioni delle famiglie e soprattutto degli studenti più che fragili che ogni anno vedono cambiare il proprio insegnante di sostegno.

Un ritardo nell’assegnazione che ha prodotto una serie di eventi che si sono ripercossi nella quotidianità di studenti e cittadini, come ad esempio gli ingorghi che si sono verificati nei giorni scorsi all’uscita dei Licei lungo la via Falcone a Marsala.

Come dicevamo, oggi sembra che l’USR metta un punto sulla vicenda: con una comunicazione la dottoressa Vaccara ha reso noto che oggi verrà pubblicato il Bollettino delle nomine da GPS Rettificato, domani ci saranno le convocazioni per le nomine a tempo determinato del personale ATA Profili Professionali, Assistenti Amministrativi, Assistenti Tecnici e altri profili; lunedì 3 ottobre si proseguirà con le convocazioni per la nomina a tempo determinato del personale ATA qualifica di Collaboratore Scolastico.

A raccontarci i grandi disagi vissuti è una docente precaria inserita nelle GPS (graduatorie scolastiche provinciali) di prima fascia della classe di concorso ADMM (sostegno presso le scuole medie): “Si è creata una grave situazione in seguito agli errori commessi dall’ Ufficio Scolastico Regionale della Provincia di Trapani. Le nomine a tempo determinato da graduatorie ad esaurimento e GPS pubblicate il 10 settembre scorso, con due giorni di ritardo dalla data prevista, sono risultate totalmente errate. Erano stati resi disponibili posti in numero maggiore rispetto a quelli realmente disponibili nelle scuole – ci dice l’insegnante -. Ciò comporta enormi disagi a tutto il sistema scolastico, agli studenti senza sostegno, ai dirigenti scolastici non possono procedere alla nomina di supplenti sui posti rimanenti, ai precari rimasti fuori dal primo turno di nomine”.

Oggi, 29 settembre, sarà la giornata decisiva. Anche se la scuola è iniziata da tre settimane. 

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta