Si chiude Il Mare colore dei libri: 50 incontri, 17 case editrici e 5mila presenze

redazione

Si chiude Il Mare colore dei libri: 50 incontri, 17 case editrici e 5mila presenze

Condividi su:

Friday 29 July 2022 - 13:28

Si è chiusa domenica 24 luglio la seconda edizione de Il mare colore dei libri a Villa Cavallotti a Marsala. Il festival ha promosso in tre giorni 50 eventi, tutti a ingresso gratuito, portato in città 17 case editrici da tutta la Sicilia per una partecipata fiera dell’editoria indipendente e registrato un buon successo di pubblico con circa 5.000 presenze.

Soddisfatto il direttore artistico della manifestazione, Ottavio Navarra: “È stato un lungo weekend di festa dedicato al libro e alla lettura che ha coinvolto l’intera cittadinanza. Siamo molto contenti che il successo della prima edizione sia stato confermato e che la manifestazione stia diventando patrimonio della città, come dimostra non solo il gran numero di visitatori ma anche la calorosa partecipazione degli editori e degli autori e l’ampia e vivace rete di partner del territorio – istituzioni, associazioni e aziende – che sono stati preziosi compagni di viaggio. Vogliamo ringraziare in special modo l’amministrazione comunale, con la quale abbiamo lavorato in stretta sinergia, e in particolare il Sindaco Massimo Grillo, il vicesindaco e assessore alla cultura Paolo Ruggieri, la direttrice della Biblioteca comunale di Marsala Milena Cudia, la dott.ssa Antonia Zerilli della governance e tutti gli uffici, i dipendenti e gli operatori comunali che si sono prodigati per la buona riuscita dell’evento. Un ringraziamento speciale va inoltre alla libreria Mondadori di Marsala, alle associazioni Eticologica e Nonovento, partner attivi della manifestazione, e a Matilde Treno e Vitalba Fiorino che si sono occupati del cartellone di attività per l’infanzia”.

“Il mare colore dei libri – conclude Ottavio Navarra – ha dimostrato come l’amore per i libri aiuta a farci riscoprire con semplicità il piacere di confrontarsi, di discutere e di incontrarsi e come una manifestazione culturale possa anche sostenere e stimolare la produzione editoriale, come si evince dai tanti nuovi testi di autori marsalesi che sono stati pubblicati ad hoc e presentati in anteprima proprio durante il festival. E adesso non resta che mettersi al lavoro per la terza edizione!”.

Soddisfazione condivisa anche dal Sindaco Massimo Grillo e dall’assessore alla cultura Paolo Ruggieri: “La Villa Cavallotti e la piazza della Vittoria piene di turisti e di persone provenienti da tutta la Sicilia sono la conferma di una manifestazione che funziona e che, grazie ad una giusta programmazione, può solo crescere. Come Amministrazione crediamo molto in una offerta culturale di qualità capace di promuovere il territorio. Proprio in queste settimane il lavoro di programmazione fatto in questo anno e mezzo sta portando i primi incoraggianti risultati: tutte le manifestazioni proposte stanno registrando un grande successo di pubblico”.

Il mare colore dei libri è promosso da Navarra Editore con il patrocinio del Comune di Marsala.

L’edizione 2022 ha avuto il sostegno di Comieco, Baglio Curatolo Arini, Osmosea, Artigrafiche Abbate e la collaborazione di Marsala Città che legge, Centro per il libro e la lettura, Biblioteca comunale di Marsala, Rete delle biblioteche della Provincia di Trapani, Nati per leggere, Associazione Nonovento, Eticologica, Maeco, Fratelli della Costa Tavola di Mozia, Capoverso, Otium, Libreria Mondadori Marsala, Newbookclub, Oipa Marsala. Media partner: Marsala Live.it, Marsala c’è, Il locale c’è, Itaca Notizie, Loft cultura, LaTr3, Il Sicilia, Sicilia che cambia.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta