Salìber Fest, a Salemi quattro giorni con il Festival del Libro

redazione

Salìber Fest, a Salemi quattro giorni con il Festival del Libro

Condividi su:

Wednesday 27 July 2022 - 10:29

Ritorna oggi il Salìber Fest, il festival del libro nella città di Salemi. Tra le torri del Castello normanno svevo, per quattro giorni (27, 28, 29 e 30 luglio), attraverso vari talk, sarà possibile interagire con diversi autori e i loro personaggi. Il Festival, curato dall’associazione culturale “Liber…i”, è reso possibile grazie al patrocinio oneroso del Comune di Salemi.

 “Il viaggio” sarà il tema di questa seconda edizione e  “… non sarà un viaggio rassicurante. Ma necessario, quello sì. – precisa il direttore artistico Filippo Triolo –  ci muoveremo in un mondo minato. Chiederemo aiuto alla filosofia per abbattere muri. Alla poesia per costruire ponti. Riscopriremo capolavori e in quelle pagine vi leggeremo il presente. La buona letteratura ci farà da bussola. Ne avremo bisogno. Siamo pronti a spiegare le vele e salpare“.

La seconda edizione del Salìber Fest sarà dedicata al ricordo di Gloria Caradonna, risorsa preziosa per Salemi, protagonista della vita culturale, che amava il cielo e adesso vola in eterno.

Una giornata, quella di oggi, 27 luglio, dedicata alla libertà e alla poesia. Ad aprire il festival, alle ore 17,30, sarà il giovane esordiente messinese Mattia Corrente con il suo romanzo “La fuga di Anna” ( Sellerio editore). Un romanzo dal sapore antico, il peregrinare del vecchio Severino per la Sicilia, un’indagine nel passato, un’immersione nella memoria, un esame delle proprie azioni e delle proprie scelte, dalle quali emergeranno le verità fino ad allora eluse, devastanti e impietose.

A seguire una delle voci italiane più importanti della poesia contemporanea Maria Grazia Calandrone presenterà la raccolta antologica “Versi di libertà. 30 poetesse da tutto il mondo” (Mondadori Oscar bestsellers). Una galleria di ritratti di donne accomunate dall’aver trovato nella poesia la possibilità (talvolta l’unica possibilità) di dire la loro sulla vita e sul mondo. Voci note e da scoprire, dai paesi più diversi e lontani.  

Tra i partners del Festival Unicef, Mediterranea Saving Humans, BiblioTp  rete delle biblioteche della provincia di Trapani, l’Ordine dei giornalisti di Sicilia, la libreria L’Esagono, CineKim e ancora ProLoco Salemi e UNPLI Trapani. Media partner ufficiali sono invece Tp24 e Saleming Visit borgo Salemi.

A sponsorizzare il Festival invece Alleanza Assicurazioni, U Toccu- Sicilian bistrot, La Giummara e l’azienda Stramondo. A rendere ancora più preziosi i pomeriggi del festival gli intermezzi musicali a cura della chitarrista Marilena Cucchiara e le letture eseguite dall’attrice siciliana Giuditta Perriera – grazie alla collaborazione con il nuovo festival cinematografico CineKim che si svolgerà nelle stesse giornate dopo il Saliber.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta