Emissioni sonore a Marsala, nuova ordinanza per la stagione estiva

redazione

Emissioni sonore a Marsala, nuova ordinanza per la stagione estiva

Condividi su:

domenica 26 Giugno 2022 - 08:48

Il sindaco Massimo Grillo ha sottoscritto un’ordinanza che dispone una serie di limitazioni alle emissioni sonore sul territorio comunale. L’atto, predisposto d’intesa con il comandante della Polizia Municipale, Vincenzo Menfi, sarà esecutivo fino al 30 settembre. Nell’ordinanza si prevede che presso le sale da ballo, discoteche e luoghi similari le emissioni sonore potranno essere consentite fino alle 2 dal lunedì al giovedì, così come la domenica e nei giorni festivi, mentre nelle giornate di venerdì e sabato si potrà suonare o ballare fino alle 3. Per quanto riguarda gli stabilimenti balneari, così come per pub, enoteche, birrerie e attività rientrante nella tipologia C) della L. 287/91 il limite alle emissioni sonore previsto dall’ordinanza arriva fino all’1 dal lunedì al giovedì, così come la domenica e i giorni festivi e fino alle 2 nelle giornate di venerdì e sabato.

Resta vietato ogni tipo di diffusione musicale all’aperto, con qualsiasi mezzo, in ogni giorno della settimana nella fascia oraria compresa tra le 14 e le 17, considerati orari di riposo.

Il citato provvedimento evidenzia inoltre che le eventuali violazioni, opportunamente accertate, comporteranno l’immediata inibizione dell’attività musicale – sia all’aperto che al chiuso – nei confronti dell’esercizio ritenuto responsabile. In particolare, alla prima violazione accertata seguirà l’inibizione dell’attività musicale, sia all’interno che all’esterno del locale, per 5 giorni dalla data di contestazione o notifica della relativa sanzione; alla seconda violazione accertata conseguirà l’inibizione dell’attività musicale, sia all’interno che all’esterno del locale, per 20 giorni.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta