Riparte REstate Attivi Mazara, esperienze pre lavorative e di impegno sociale

redazione

Riparte REstate Attivi Mazara, esperienze pre lavorative e di impegno sociale

Condividi su:

giovedì 23 Giugno 2022 - 10:29

Prenderà il via il prossimo 27 giugno l’iniziativa REstate Attivi Mazara un’esperienza formativa e di socializzazione che coinvolge gli adolescenti dai 14 ai 17 anni realizzata nell’ambito del progetto Drop-in, selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Dal 27 giugno al 22 luglio 2022 i giovani partecipanti potranno far parte dell’equipe di educatori e animatori di “E-state a cielo aperto” il grest multiculturale organizzato da Casa della Comunità Speranza che si svolge fra le vie della Casbah di Mazara del Vallo e che coinvolge numerosi bambini.

Si tratta del secondo anno di iniziative realizzate dal Consorzio Solidalia grazie al progetto Drop-in, realizzato fra le province di Lecco, Trapani e Agrigento, che si pone l’obiettivo di sostenere la transizione alla vita adulta degli adolescenti, aiutandoli e stimolandoli a costruire un proprio progetto di vita.

Per partecipare si può inoltrare una richiesta, con i propri dati (nome e riferimento telefonico) a: solidaliadropin@gmail.com inserendo nell’oggetto: “RESTATE ATTIVI MAZARA entro e non oltre il 26 giugno 2022.

Sono ammessi i ragazzi di età compresa tra i 14 e i 17 anni residenti nel comune di Mazara del Vallo. I partecipanti otterranno un buono di 150 euro spendibile in alcune realtà del territorio. Per avere maggiori informazioni è possibile chiamare il numero: 347 558 0846.

Drop-in è un progetto che si rivolge agli adolescenti residenti nei territori delle province di Lecco, Trapani e Agrigento, realizzato grazie al Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo.

Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta