Mazara: era ai domiciliari e picchiava la moglie, arrestato 36enne

redazione

Mazara: era ai domiciliari e picchiava la moglie, arrestato 36enne

Condividi su:

giovedì 12 Maggio 2022 - 13:38

I Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo hanno arrestato un 36enne del posto in esecuzione del provvedimento emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Trapani che ha sostituito la misura cautelare degli arresti domiciliari con quella della custodia in carcere.

In particolare, l’uomo, mentre si trovava ristretto presso la propria abitazione per reati in materia di sostanze stupefacenti, avrebbe posto in essere maltrattamenti nei confronti della moglie convivente con continue aggressioni fisiche e verbali nonché minacce di morte. Queste circostanze hanno indotto la vittima, ormai giunta all’esasperazione, a chiedere l’intervento dei militari dell’Arma presso l’abitazione coniugale.

Le attività svolte dai Carabinieri hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza in merito all’ipotesi di maltrattamenti in famiglia.

Valutate le risultanze delle indagini esperite dall’Arma, la competente Autorità Giudiziaria ha ritenuto necessaria l’emissione di un provvedimento più afflittivo.

Al termine delle formalità di rito, pertanto, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani.

Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta