Cateno De Luca occupa l’imbarco dei traghetti: “Norme violate”

redazione

Cateno De Luca occupa l’imbarco dei traghetti: “Norme violate”

Condividi su:

lunedì 17 Gennaio 2022 - 09:07

Mentre Musumeci chiede a Speranza una deroga al Super Green Pass per i traghetti che collegano la Sicilia con la penisola, il sindaco di Messina occupa gli imbarchi dove approdano i traghetti.

“Si occupa lo Stretto di Messina – dice Cateno De Luca – per protestare contro un vero e proprio sequestro di Stato, a tutti gli effetti. Abbiamo ricevuto decine di segnalazioni di persone giunte in Sicilia con le vecchie regole e che ora, con l’obbligo di Green pass rafforzato sui trasporti, non possono lasciare l’Isola. Tanti anche i casi di persone che avevano programmato degli interventi chirurgici al Nord e che ora non possono andare”.

Norme che, ha detta di De Luca “violano il principio di continuità territoriale, buttato nel gabinetto, e sono l’esempio di come certe prerogative dei cittadini vengano calpestate. La mia posizione è assolutamente diversa da chi, come i no vax, cerca di strumentalizzarmi. Sono a favore del vaccino e del Green pass, ma lo Stato deve mettere i cittadini nelle condizioni di ottemperare alle regole“.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta