Dopo il Covid, i lavori al Pala Verga fermano la Th Alcamo

redazione

Dopo il Covid, i lavori al Pala Verga fermano la Th Alcamo

Condividi su:

martedì 11 Gennaio 2022 - 11:39

Una sorta di maledizione si è abbattuta sulla Th Alcamo. Dopo i numerosi casi di Covid che hanno interessato la squadra che hanno impedito la ripresa dell’attività dopo la pausa natalizia, che aveva indotto la dirigenza a rinunciare alla Final 4 di Coppa Sicilia, ora sono i lavori al parquet del nuovo Pala Verga a fermare la formazione alcamese, dopo che l’emergenza covid nel Gruppo squadra è praticamente finita.

 Infatti i lavori che dovevano essere conclusi nella giornata di Lunedì 10 Gennaio, non sono stati ancora ultimati, mentre dall’ufficio sport del Comune di Alcamo fanno sapere che nella migliore delle ipotesi i lavori dovrebbero essere ultimati nella giornata di Martedì 11 gennaio. Una situazione a dir poco complicata per la Th Alcamo, ferma da Domenica 19 Dicembre, dopo la vittoria con il Cus Palermo, con alla vista ormai la ripresa del campionato per il 22 Gennaio quando dovrebbe riprendere il campionato contro il Messina. 

“Ancora una volte subiamo l’ennesimo intoppo generato dalla tempistica dei lavori all’interno del Nuovo Palaverga, più volte abbiamo fatto presente dei danni provocati dalle abbondanti infiltrazioni d’acqua al Parquet, lavori che andavano fatti prima dell’inizio della stagione agonistica, la scorsa Estate,  in particolare alla canaletta di scolo delle acque bucata in più parti che andrebbe sostituita , dice il presidente della Th Alcamo Gaspare Randes.

“Situazione veramente particolare la nostra che in considerazione del fatto che il mercoledì non abbiamo orari di allenamento, ci verrà costretti ad aspettare Giovedì 13 per riprendere i nostri allenamenti – ha concluso il massimo dirigente della Th Alcamo -. Sicuramente un contrattempo che complica di molto i piani della Th Alcamo in considerazione che le principali antagoniste al salto di categoria, praticamente non si sono mai fermate, mentre per la formazione di Benedetto Randes non ci sarà nemmeno il tempo di lavorare con la programmata preparazione fisica in vista della seconda parte della stagione. Unica nota positiva di questo periodo per la Th Alcamo il rinvio della Final 4 di Coppa Sicilia al 22 Febbraio che darà la possibilità al sette di essere ai nastri di partenza dall’alto del primo posto in classifica conquistato alla fine del girone di andata”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta