Vaccini e movida: l’Asp di Trapani presente nei principali luoghi di aggregazione

redazione

Vaccini e movida: l’Asp di Trapani presente nei principali luoghi di aggregazione

Condividi su:

giovedì 05 Agosto 2021 - 13:40

Continua l’attività vaccinale dell’Asp di Trapani con la pianificazione di iniziative ramificate sul territorio, finalizzate a raggiungere gli indecisi semplificando al massimo le operazioni di somministrazione del vaccino anti covid-19, sulla base anche delle ultime indicazioni regionali.

A questo scopo l’Azienda sanitaria provinciale ha predisposto un piano per portare i vaccini nei luoghi di aggregazione e in particolare, saranno allestiti punti vaccinali nei vari Comuni della provincia, in occasione delle manifestazioni culturali, musicali e ricreative in genere.

Amministrazioni comunali, organizzazioni di categoria ed esercizi pubblici sono stati sollecitati a mettere a disposizione spazi utili ad intercettare l’utenza.

L’Asp di Trapani infatti, sarà presente con un proprio punto vaccinale nei locali della movida che aderiscono all’iniziativa per promuovere la vaccinazione nei target previsti in un contesto più informale e rilassato.

Tra le iniziative in programma, domani, giovedì 5 agosto 2021, l’Asp di Trapani ha predisposto l’attivazione di una postazione vaccinale dalle 17 alle 20, nell’area del Teatro Franchi-Ingrassia di Triscina in occasione della serata di gala per l’apertura della stagione “Teatro D’Amare”.

L’iniziativa è rivolta a quanti non ancora vaccinati volessero sottoporsi al vaccino e ottenere il Green pass in ottemperanza a quanto previsto dalle ultime disposizioni relativamente alle misure urgenti per il contenimento dell’epidemia Covid-19.

Nell’occasione, riservata esclusivamente a chi si sottoporrà al vaccino, l’Asp offrirà la possibilità di effettuare un tampone antigenico rapido anticovid. Con il referto attestante la negatività sarà possibile accedere allo spettacolo.

“Sono fiducioso – ha detto il commissario straordinario Paolo Zappalà – sull’utilità di queste iniziative, che puntando sul coinvolgimento diretto delle persone non ancora immunizzate, contribuiranno al raggiungimento dell’obiettivo della campagna vaccinale. Per raggiungere l’immunità di gregge occorre un ultimo sforzo”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta