Scritte contro Salvini e Meloni, interviene anche Dugo: “Fatto grave, pure io sono stato minacciato”

redazione

Scritte contro Salvini e Meloni, interviene anche Dugo: “Fatto grave, pure io sono stato minacciato”

Condividi su:

Monday 17 May 2021 - 19:25

Anche l’ex assessore Giacomo Dugo, candidato sindaco sostenuto dalla Lega alle ultime amministrative marsalesi, interviene sulla vicenda delle scritte contro Salvini e Meloni comparse in alcune vie del centro storico. “Resto attonito ad ascoltare le parole di Paolo Paladino, avvocato di chiara fama, nei confronti di Matteo Salvini e di Giorgia Meloni e della sua difesa di chi offende con scritte imbrattanti le mura della città. Ringrazio la nostra Bernadette Vigna per essersi attivata per la rimozione delle scritte e la nostra ottima polizia municipale che probabilmente ha individuato i colpevoli del reato. Ma il fatto resta e ricorda la campagna di odio verso me e qualcuna delle persone a me vicine durante quel mese di settembre della campagna elettorale a Marsala. Ricordo con amarezza, tra gli altri momenti, quando a contrada Ponte Fiumarella dalla sua auto in corsa qualcuno lanciò le sue minacce di morte verso me e il candidato Danilo Parrinello e ed un amico che era con noi”.

Per Dugo si tratta di un episodio grave, “ma è anche un segnale per lavorare ad un clima diverso: da un lato credo sia necessario un tempestivo intervento della magistratura, dall’altro auspico che la Lega comprenda a livello regionale e nazionale che è necessario agire e dare risposte sui territori”.

Condividi su:

Un commento

  1. Egregio prof Digo, cosa vuole: si tratta di chiari esempi di come taluni abbiano un alto senso della democrazia e del rispetto della opinione altrui…vivono solo di inguaribile ideologia retrograda e sembrano e si ritengono depositari della verità rivelata…🤔! La mia solidarietà.

    0
    0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta