Alcamo: aperto l’hub vaccinale al Paladangelo

redazione

Alcamo: aperto l’hub vaccinale al Paladangelo

Condividi su:

mercoledì 12 Maggio 2021 - 18:28

Aperto oggi al pubblico l’hub vaccinale di Alcamo. Si trova presso il Palazzetto di via Montinaro (traversa via Kennedy), noto come Paladangelo. La struttura, dotata di 6 postazioni vaccinali, sarà aperta ogni giorno dalle ore 8 alle 20. Per prenotarsi bisogna accedere al Portale prenotazioni.vaccinicovid.gov.it e seguire le indicazioni. L’Asp raccomanda all’utenza di rispettare l’orario che viene dato per recarsi a fare il vaccino e presentarsi già con la modulistica compilata ed una fotocopia del documento di riconoscimento, così da evitare assembramenti e tempi di attesa.

Per tutta questa settimana l’hub sarà in regime di Open Day: compatibilmente con i turni di attesa di chi ha già prenotato, sarà possibile vaccinarsi senza prenotazione.

Presenti oggi per l’apertura dell’Hub, il responsabile provinciale ASP per l’emergenza vaccini, Gaspare Canzoneri, il responsabile distrettuale per l’emergenza vaccini, Angelo Palmeri, il Commissario Straordinario dell’ASP di Trapani, Paolo Zappalà, il Sindaco Domenico Surdi ed il presidente del Consiglio, Baldo Mancuso.

Dichiara il sindaco Domenico Surdi: “parte oggi il nostro HUB provinciale con l’auspicio che consentirà di potenziare l’attività di vaccinazione; un ringraziamento all’Azienda Sanitaria Provinciale e al Dipartimento Regionale di Protezione Civile per il lavoro svolto e al Libero Consorzio. Adesso avanti tutta con la più diffusa vaccinazione per sconfiggere il virus”.

Afferma il Commissario Straordinario Paolo Zappalà: “da oggi in funzione l’Hub distrettuale per Alcamo, Calatafimi/Segesta e Castellammare del Golfo, finalmente così potremo decongestionare le strutture ospedaliere; ringrazio il Sindaco e l’Amministrazione e la Protezione Civile Regionale perché hanno allestito la struttura sportiva in maniera impeccabile, quindi realizzando un ottimo centro. L’hub presso il Palazzetto permetterà di vaccinare oltre 500 persone al giorno come indicato dalla Regione Siciliana, dobbiamo puntare tutto sul vaccino per immunizzarci dal virus”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta