L’alcamese Maria Piera Calandra è Alfiere della Repubblica

redazione

L’alcamese Maria Piera Calandra è Alfiere della Repubblica

Condividi su:

Thursday 11 March 2021 - 20:25

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito 28 attestati d’onore di “Alfiere della Repubblica” a giovani che nel 2020 si sono distinti per l’impegno e le azioni coraggiose e solidali, e rappresentano, attraverso la loro testimonianza, il futuro e la speranza in un anno che rimarrà nella storia per i tragici eventi legati alla pandemia. Accanto ai 28 attestati d’onore sono state assegnate anche tre targhe per azioni collettive, che traggono anch’esse ispirazione dai valori di altruismo e dal profondo senso di responsabilità, in questo periodo di emergenza sanitaria.

Tra i premiati anche la 16enne Maria Piera Calandra, volontaria della Croce Rossa di Alcamo. “Per l’impegno generoso e la dedizione – si legge nella motivazione – con cui ha prestato servizio di volontariato durante l’emergenza Covid. Si è resa disponibile ad ogni attività di assistenza e di supporto in favore delle persone più vulnerabili e la sua gentilezza è stata di conforto per molti”.

“Un grande e prestigioso riconoscimento per la nostra concittadina Maria Piera Calandra, volontaria del comitato della Croce Rossa Italiana di Alcamo – ha scritto il sindaco Domenico Surdi -. Un orgoglio per tutti noi che testimonia l’impegno e la passione civica che la CRI e tutti gli altri volontari hanno messo in campo in questa lunga e difficile pandemia. A loro va la gratitudine della nostra comunità”.

Soddisfazione e orgoglio sono stati espressi dal Comitato di Alcamo della Croce Rossa.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta