Un altro rider minacciato e derubato, è accaduto a Palermo

redazione

Un altro rider minacciato e derubato, è accaduto a Palermo

Condividi su:

martedì 23 Febbraio 2021 - 12:14
Un altro rider minacciato e derubato, è accaduto a Palermo

Un altro rider minacciato e derubato, è accaduto a Palermo. Dopo il rider derubato del suo scooter a Napoli, mentre svolgeva il suo lavoro, il fatto si ripete nel capoluogo siciliano.

Un rider in servizio per la catena Glovo, è stato rapinato davanti al McDonald’s di viale Regione Siciliana da due uomini entrati in azione con il volto coperto da un passamontagna. I due lo hanno minacciato oltre che derubato nella notte tra sabato e domenica. Sull’episodio indagano gli agenti di polizia: al vaglio le immagini di alcune telecamere di video-sorveglianza.

Secondo una prima ricostruzione i due rapinatori avrebbero circondato il rider mentre si trovava in auto in attesa di ordini. Uno lo avrebbe immobilizzato mentre l’altro si sarebbe occupato di togliere le chiavi dalla toppa dell’auto per impedirgli la fuga. Dopo averlo minacciato, lasciando inoltre intendere di essere armato, uno di loro si è fatto consegnare circa 150 euro in contanti.

Questa mattina il lavoratore, che da circa due anni porta pranzi e cene in giro per la città, ha sporto denuncia in Commissariato e ne ha inviato copia all’azienda spagnola, nella speranza di non dovere pagare di tasca propria quanto gli è stato portato via. L’ultimo caso simile è avvenuto a marzo dell’anno scorso, in via Sandro Pertini, zona Zen.

Sul lavoro dei rider, oggi come oggi sempre più frequente con la pandemia ancora in corso, e sulla loro tutela, i sindacati hanno dedicato nei giorni scorsi un Open Day di formazione: https://itacanotizie.it/2021/02/15/open-day-su-riders/

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta