Lo chef Giunta a Barbara D’Urso: “Smettila di ridicolizzare la Sicilia”. VIDEO

redazione

Lo chef Giunta a Barbara D’Urso: “Smettila di ridicolizzare la Sicilia”. VIDEO

Condividi su:

martedì 23 Febbraio 2021 - 13:45
Lo chef Giunta a Barbara D’Urso: “Smettila di ridicolizzare la Sicilia”. VIDEO

Sempre tanta Sicilia nei canali tv di Mediaset, da Non è la D’Urso fino a C’è Posta per te, raccontata in maniera da ridicolizzare il Sud. Storie con personaggi che vengono spesso derisi, che diventano “macchiette” e che a lungo andare stancano e diventano offensive.

In un video pubblicato sulla sua pagina Facebook, lo chef Natale Giunta ha mandato un messaggio alla conduttrice televisiva Barbara D’urso. Il noto chef si riferisce anche alla storia dell’Hotel Eufemia, in cui in un video un marito scopre la moglie con l’amante (storia che non si sa nemmeno se sia vera o inventata ad hoc per essere virale sui Social) e del becero “tormentone” estivo “non ce n’è coviddi della cittadina mondellese.

Cara Barbara D’urso, la devi smettere di ridicolizzare la Sicilia, di ridere degli ignoranti. La devi smettere di parlare dell‘Hotel Eufemia, o di “non ce n’è coviddi”. Quando devi parlare della Sicilia, – prosegue lo chef – devi parlare della sua bellezza, della sua storia, della sua arte, della cucina, del clima. La Sicilia è questo, non è quella vergogna che tu fai vedere in televisione, di cui ridi sotto i baffi. Se vuoi parlare della Sicilia, ci sono di tanti argomenti: parla di gente come me che ha denunciato la mafia ed è stata sotto scorta per anni. Parla degli imprenditori che fanno fatica ad emergere. Parla di Falcone, Borsellino, Mattarella, Alfano, Don Pino Puglisi o Boris Giuliano. Io ho fatto televisione per anni e mi vergogno di ascoltare quello che tu mostri ogni domenica“.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta