La Sigel al PalaBellina torna in campo con il Club Italia Crai

redazione

La Sigel al PalaBellina torna in campo con il Club Italia Crai

Condividi su:

sabato 16 Gennaio 2021 - 19:22
La Sigel al PalaBellina torna in campo con il Club Italia Crai

La Sigel Volley Marsala sta facendo fronte ad un fitto calendario che la vede impegnata ma al tempo stesso nel contesto della serie A a preparare partite in serie. Strappati meritatamente due ottimi risultati nelle partite di recupero interne con Pinerolo e recentemente contro Sassuolo, possiamo asserire che per Marsala <<vincere abitua a vincere>>. E non si conoscono altre ricette al di fuori della vittoria che questa. Per la 17^ giornata e penultima del girone di ritorno non vuole più fermarsi la carovana di giovani di valore allenata da coach Amadio che riceve domenica 17 gennaio nel concentramento del PalaBellina in perfetto orario federale (h. 17.00) le giovani di Club Italia Crai.

Le nostre sigelline e le “azzurrine” di coach Massimo Bellano si scontreranno due volte in meno di quindici giorni, in quanto il prossimo 31 gennaio, a Regular-Season già chiusa, onoreranno al Centro Federale Pavesi di Milano l’impegno dell’andata (8°turno) rinviato di comune accordo tra le parti poichè erano emersi a pochi giorni dalla gara dei casi di positività al virus SARS-CoV-2 nel gruppo squadra delle federali. In questo paradosso temporale quindi Marsala attende di affrontare le campionesse del domani. Davvero molto promettenti, alcune di loro a settembre 2019 vicecampionesse del Mondo U-18 nella competizione iridata ospitata in Egitto, con l’Oro assegnato alle parietà degli Stati Uniti (Italia vicinissima a mettere al collo un altro Oro dopo le finali di categoria del 2015 e del 2017). Tra le protagoniste della spedizione del selezionatore Marco Mencarelli la diciottenne palleggiatrice Sofia Monza, 174 cm d’altezza, (ex compagna della nostra Sara Caruso nelle giovanili di Yamamay Busto Arsizio [B2], ndr), la bravissima opposto Giorgia Frosini, classe 2002, 189 cm; l’altrettanto talentuosa Beatrice Gardini, classe 2003, alta 184 cm e infine le due 2002 la centrale Linda Nwakalor (sorella di Sylvia, una conoscenza assai nota al pubblico del PalaBellina che gioca alla Savino del Bene Scandicci ed elemento della Nazionale di Mazzanti), 187 cm e Martina Armini libero romano, 175 cm, di scuola VolleyRó CasaldèPazzi.

Da parte marsalese, come al solito e nonostante il poco tempo a disposizione in preparazione del match domenicale, il grado di attenzione è elevato e la cura dei particolari da parte dello staff tecnico rimane massima. Sigelline che, dopo avere osservato un giorno di riposo concesso dallo staff tecnico per assorbire la fatica di cinque duri set in cui sono state portate dalle valenti colleghe di Sassuolo, si sono rimesse a lavoro con grande spirito di abnegazione. Non si vuole lasciare nulla al caso.

“Club Italia, nonostante la classifica porti a pensare altro, è squadra ostica da affrontare e non piú tardi di sabato scorso è andata a incutere timore alla Consolata, casa di Green Warriors Sassuolo, nonchè ultima avversaria da noi affrontata, conducendo il gioco per un set a zero, cedendo comunque nei restanti tre atti. L’approccio iniziale ai set saprá far valere un suo conto. Dobbiamo evitare di far prendere loro vantaggio perché sanno esattamente come meglio chiudere un parziale”, l’analisi pregara che ne fa Simona Vaccaro, libero marsalese .

Nulla di nuovo si registra nelle restrizioni che restano invariate, rientrando la gara tra le manifestazioni sportive di interesse nazionale riconosciute da CONI e Fipav. L’accesso al PalaBellina, come per tutti i precedenti di stagione, verrà regolamentato nella scrupolosa osservanza delle prescrizioni anticontagio del virus SARS-CoV-2. Tifosi e appassionati potranno seguire le sorti dell’incontro attraverso il live streaming che verrà assicurato dall’emittente “LaTr3” per conto di “LVF TV”, la web-tv della Lega Volley Femminile. Altri modi per avere contezza sull’andamento in tempo reale dell’incontro saranno l’aggiornamento punto a punto dal sito www.legavolleyfemminile.it o dalla pratica app della Lega Volley Femminile.

Direzionale arbitrale per l’incontro di campionato in oggetto affidata ai sigg. Roberto Guarnieri (1°arbitro) di Catania e Antonino Di Lorenzo (2°arbitro) di Palermo.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta