Cannoli siciliani: ingredienti e ricetta

redazione

Cannoli siciliani: ingredienti e ricetta

Condividi su:

venerdì 02 Ottobre 2020 - 11:08
Cannoli siciliani: ingredienti e ricetta

I cannoli siciliani sono il dolce italiano più conosciuto nel resto del mondo, oltre ad essere uno dei più buoni. Grazie ad un morso a questo delizioso dolce ci si può immergere nei sapori e nei profumi della bella Sicilia. La corazza croccante della cialda avvolge una dolcissima crema di ricotta.

La crema di ricotta si può arricchire con diverse varianti, da quella classica con pezzi di canditi oppure la più golosa con le gocce di cioccolato. E se vi avanza un po’ di quest’ultime potete preparare dei carinissimi e golosi muffin con gocce di cioccolato da gustare a merenda o per colazione.

Ritornando ai cannoli siciliani vedremo in questo articolo come prepararli a casa. Si tratta di una ricetta un po’ lunga e leggermente complicata, ma nulla che con un po’ di pazienza e buona volontà non si possa fare, avrete così la soddisfazione di averli preparati con le vostre mani.

Vediamo quindi subito quali sono gli ingredienti necessari per la cialda e per la crema del ripieno.

Cannoli siciliani: ingredienti

Gli ingredienti necessari per realizzare i cannoli siciliani non sono difficili da reperire e le dosi indicate sono sufficienti per almeno 6 persone. Inoltre, per questa ricetta avrete bisogno anche degli stampi per cannoli, sono delle formine, dei coni di alluminio o di bambù realizzati appositamente per la preparazione dei cannoli e si possono comprare sia online

Gli ingredienti necessari per la realizzazione e la cottura delle cialde sono:

  • 400 gr di farina per dolci
  • 75 gr di burro
  • 2 uova
  • 40 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di cacao
  • Essenza di vaniglia
  • 2 cucchiai di Marsala
  • 1 pizzico di sale

Mentre, gli ingredienti necessari per la preparazione del ripieno alla ricotta sono:

  • 500 gr di ricotta fresca (di pecora)
  • 300 gr di zucchero
  • 100 gr di gocce di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di cannella
  • Canditi per decorare

Come preparare i cannoli siciliani

Una volta preparati tutti gli ingredienti, non ci resta che iniziare con la preparazione dei cannoli siciliani.

Come prima cosa dobbiamo occuparci della cialda, perché oltre ai tempi di riposo dell’impasto, bisogna friggerli e lasciarli raffreddare prima di riempirli.

Se avete una planetaria potete versare la farina, lo zucchero, un uovo intero e l’albume del secondo uovo, il burro, il Marsala, il cacao, il pizzico di sale e l’essenza di vaniglia. In mancanza della planetaria potete versare gli stessi ingredienti in una ciotola molto capiente e amalgamarli con delle fruste elettriche. In entrambi i casi dovrete ottenere un composto liscio e omogeneo, nonché ben amalgamato. Raccogliete tutto l’impasto formando una palla e avvolgetela nella pellicola.

Lasciate risposare l’impasto in frigorifero per circa 2 ore. Dopo questo tempo, tirate fuori l’impasto dei cannoli e stendetelo su un piano di lavoro pulito e liscio.

Con l’aiuto di un mattarello stendete la sfoglia, fino ad ottenere uno spessore di circa ½ centimetri, deve essere in ogni caso uno strato molto sottile. Con l’aiuto di una coppa pasta rotondo di medie dimensioni, ricavate tanti dischi di impasto che andrete poi ad adagiare sui coni di alluminio, conferendoli la classica forma dei cannoli.

Chiudete bene i bordi dei cannoli, così facendo eviterete che si rompano durante la frittura.

Mettete a scaldare in una padella profonda una generosa dose di olio per fritture, quando sarà bollente versate i cannoli e friggeteli per un paio di minuti o fino a quando non saranno ben dorati e croccanti. Scolateli e lasciateli raffreddare completamente. Solo quando saranno ben freddi potete estrarre i coni di alluminio.

Preparate a questo punto la crema per il ripieno dei vostri cannoli. La crema di ricotta è veramente molto semplice da preparare. Aggiungete alla ricotta lo zucchero e con le fruste elettriche amalgamate bene fino a che non avrete una bella crema liscia, aggiungete anche la cannella, le gocce di cioccolato e se lo desiderate anche i canditi e mescolate delicatamente fino a quando non saranno uniformi per tutta la crema.

Trasferita la crema di ricotta in una sac a poche che vi faciliterà nella fase di farcitura dei cannoli. Togliete i coni di alluminio dalla cialda dei cannoli, in maniera molto delicata così da non romperla. Farcita i cannoli con la crema e adagiateli su di un vassoio.

Potete decorare le estremità dei cannoli in modi differenti: con granella di pistacchi, altre gocce di cioccolato oppure una fetta di arancia o limone candito. Infine, se vi piace potete spolverare i cannoli con un leggero strato di zucchero a velo, lasciarli riposare e rapprendere in frigorifero per almeno un’ora prima di mangiarli.

I cannoli possono poi essere conservati in frigorifero per un paio di giorni, avvolti con della pellicola o in contenitori ermetici.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta