Coronavirus, la Sicilia in testa per numero di contagi: 89 di cui 71 sono migranti

redazione

Coronavirus, la Sicilia in testa per numero di contagi: 89 di cui 71 sono migranti

Condividi su:

martedì 11 Agosto 2020 - 20:24
Coronavirus, la Sicilia in testa per numero di contagi: 89 di cui 71 sono migranti

In tutta la Sicilia nella giornata di martedì 11 agosto su 2860 tamponi si sono registrati 89 nuovi contagiati e di questi 71 sono migranti come comunica il ministero della Salute citando la segnalazione della Regione Sicilia.

A Ragusa sono 72 i nuovi positivi, 7 a Siracusa, 5 a Palermo dove si sono registrati due positivi al centro smistamento delle Poste, altri 5 a Catania. Nessun nuovo contagio nelle altre province.

Il dato siciliano è il più alto fra quello delle regioni italiane ma sui numeri oggi ancor più che nei giorni scorsi pesano i migranti trovati positivi negli hotspot, ad iniziare dai 64 risultati contagiati a Pozzallo come comunicato dall’assessore alla Salute Ruggero Razza.

Dati che fra l’altro continuano ad aumentare. Tanto che arriverà l’Esercito a presidiare l’hotspot. Lo ha preannunciato il prefetto di Ragusa, Filippina Cocuzza, al sindaco Roberto Ammatuna, preoccupato per l’aumento dei casi di Covid-19 tra i migranti ospiti nella struttura. Oltre ai 64 rivelati dai test di oggi altri 9 erano stati trovati positivi nei giorni scorsi, un totale quindi di 73 positivi nel centro. I militari arriveranno lunedì prossimo

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta