Muore durante una cena un medico marsalese. Aveva 64 anni

redazione

Muore durante una cena un medico marsalese. Aveva 64 anni

Condividi su:

sabato 04 Luglio 2020 - 10:42
Muore durante una cena un medico marsalese. Aveva 64 anni

E’ deceduto nella serata del 3 di luglio mentre si trovava in un noto locale dove si tengono anche feste di ricevimenti, Gioacchino Lamia, 64 anni, medico anestesista in servizio all’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala.

Il dottore durante la cena si è sentito male e malgrado i tentativi di soccorso è deceduto sul colpo probabilmente a causa di un infarto fulminante che non ha lasciato gli ha lasciato scampo. Alcuni testimoni ci hanno raccontato che ci sono stati lunghi momenti di panico durante il ricevimento, con svenimenti di persone prese dal panico.

Gioacchino Lamia si è sentito male durante la serata e per lui sono stati inutili i soccorsi.

È probabile che la causa del decesso sia stata un infarto fulminante. L’anestesista, molto stimato dai colleghi non solo del reparto ma di tutto il Paolo Borsellino, aveva prestato servizio, sempre come anestesista, in diversi ospedali della provincia. Avrebbe compiuto 64 anni il prossimo il 18 agosto.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta