Operazione “Cutrara”, il sindaco Rizzo sentito dai magistrati di Palermo

redazione

Operazione “Cutrara”, il sindaco Rizzo sentito dai magistrati di Palermo

Condividi su:

mercoledì 17 Giugno 2020 - 13:16
Operazione “Cutrara”, il sindaco Rizzo sentito dai magistrati di Palermo

Si è concluso in mattinata l’interrogatorio al sindaco di Castellammare del Golfo Nicolò Rizzo, raggiunto ieri da un avviso di garanzia nell’ambito dell’operazione “Cutrara”. Il primo cittadino castellammarese è stato sentito oggi dal Procuratore aggiunto Paolo Guido, assieme ai sostituti Francesca Dessì e Gianluca De Leo.

«Sono stato interrogato stamattina. Ho chiarito in maniera dettagliata la mia posizione e per rispetto dell’istituzione che rappresento ma soprattutto di tutta Castellammare del Golfo, ribadisco di essere sereno -afferma il sindaco Nicolò Rizzo- poiché ho sempre lavorato in maniera trasparente nell’interesse esclusivo della mia città. Ringrazio i tanti che mi hanno manifestato solidarietà e continuo ad avere fiducia e grande rispetto per la Magistratura che sta appurando i fatti e poiché ci troviamo in una fase di indagine in cui vige il segreto istruttorio non mi è consentito poter dichiarare nulla in ordine ai fatti che sono stati oggetto dell’interrogatorio. Faremo chiarezza quando tutto terminerà, ci auguriamo prima possibile».

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta