Strage di Capaci: anche a Marsala un lenzuolo bianco dai balconi

redazione

Strage di Capaci: anche a Marsala un lenzuolo bianco dai balconi

Condividi su:

venerdì 22 Maggio 2020 - 14:13
Strage di Capaci: anche a Marsala un lenzuolo bianco dai balconi

Ricorre domani il 28° anniversario della strage di Capaci in cui persero la vita il Giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo nonché gli agenti della Scorta Antonio Montinari, Rocco Dicillo e Vito Schifani. Si trattò di uno dei crimini più efferati della mafia che precedette di qualche mese l’attentato di via D’Amelio in cui persero la vita Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta.

Ebbene per questa importante ricorrenza, considerato anche il periodo di emergenza Coronavirus che stiamo vivendo con le restrizioni che siamo costretti a rispettare, il Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, sentita anche la Giunta e in particolare l’Assessore alle Politiche Culturali Clara Ruggieri e quello alla Pubblica Istruzione Anna Maria Angileri, ha deciso di aderire e condividere l’iniziativa promossa dalla sorella di Falcone, Maria e dalla Fondazione che porta il nome dell’eroico magistrato.

“Assieme agli assessori ci siamo trovati d’accordo nell’aderire all’iniziativa “Palermo chiama l’Italia al Balcone” perché la riteniamo molto importante e significativa – precisa il sindaco Alberto di Girolamo -. Anche noi come Istituzione alle ore 18 di domani pomeriggio esporremo un lenzuolo bianco dalla finestra centrale del palazzo municipale per rendere omaggio alle vittime di Capaci ma più in generale a quanti hanno sacrificato la loro vita nella lotta alla criminalità organizzata per l’affermazione delle legalità. Invitiamo tutti i cittadini a recepire il Messaggio di Maria Falcone”.

Oltre a stendere un lenzuolo bianco quanti aderiranno al Flash Mob saranno chiamati anche ad affacciarsi dai balconi.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta