Intervista con un sindaco della bergamasca che polemizza con la possibilità di uscire di casa con i bambini

redazione

Intervista con un sindaco della bergamasca che polemizza con la possibilità di uscire di casa con i bambini

Condividi su:

giovedì 02 Aprile 2020 - 11:49
Intervista con un sindaco della bergamasca che polemizza con la possibilità di uscire di casa con i  bambini

Pietro Orrù, 33 anni, è un giovane sindaco di uno dei Paesi della bergamasca più duramente coinvolto nella pandemia di coronavirus che sta investendo anche la nostra nazione.

L’Amministratore ha origini e legami molto stretti con la nostra città. Quì vivono diversi suoi parenti. Orrù non manca di venire a Marsala con cadenza annuale. Si è incontrato con il sindaco Alberto Di Girolamo in una specie di gemellaggio tra le due comunità.

La sua città, Vilminore di Scalve, si trova a diretto contatto geografico con la Valle Seriana ed è, malgrado l’esiguo numero di abitanti, una delle più colpite in percentuale come numero di morti.

In questi ultimi giorni la situazione sembra essere leggermente migliorata. Ne abbiamo approfittato per farci rilasciare una dichiarazione anche alla luce della recente circolare del ministero degli interni relativa alla presunta possibilità di uscire per portare nei paraggi di casa a passeggio i bambini.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta