Aeroporto di Birgi, dalla Regione 9 milioni di euro per il biennio 2019-2020. Soddisfatto Ombra

redazione

Aeroporto di Birgi, dalla Regione 9 milioni di euro per il biennio 2019-2020. Soddisfatto Ombra

Condividi su:

domenica 22 Dicembre 2019 - 09:40
Aeroporto di Birgi, dalla Regione 9 milioni di euro per il biennio 2019-2020. Soddisfatto Ombra

Il governo regionale guidato da Nello Musumeci ha dato il via libera alla convenzione tra il dipartimento regionale del Turismo e la società Airgest. Allo stesso tempo sono stati impegnati 9,351 milioni di euro, per gli anni 2019 e 2020, che serviranno a incentivare gli accordi con le compagnie aeree per l’apertura di nuove rotte, con l’obiettivo di incrementare i flussi turistici verso il trapanese. L’accordo sottoscritto prevede come obiettivo minimo da raggiungere nel prossimo biennio l’incremento, tra arrivi e partenze, di almeno un milione e duecentomila passeggeri.

“Prosegue l’attenzione del mio governo – commenta il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – per il rilancio di Birgi. La strategia concordata con il presidente Ombra lascia ben sperare, dopo aver trovato, due anni fa, lo scalo agonizzante”.

Soddisfatto anche il presidente di Airgest Salvatore Ombra: “È arrivata la notizia che attendevamo. E l’abbiamo attesa, in silenzio, lavorando incessantemente per creare tutte le condizioni migliori per la maggiore operatività dell’Aeroporto di Birgi. Il via libera del Governo Musumeci alla convenzione tra il Dipartimento regionale del Turismo e l’Airgest, con il contestuale impegno di oltre 9 milioni di euro per il 2019 e il 2020, ci aiuteranno per incentivare gli accordi con le compagnie che abbiamo già contattato per l’apertura di nuove rotte. Desidero ringraziare il Presidente Nello Musumeci per l’impegno nei confronti del nostro scalo e del nostro intero territorio che da questa notizia trae fiducia e speranza di un effettivo e tanto auspicato rilancio. Lavorare per lo sviluppo è l’unico obiettivo che ci siamo dati. Andiamo avanti con maggiore grinta e solidità”.

Esulta anche il segretario provinciale di Fratelli d’Italia Maurizio Miceli, che nell’esprimere “estrema soddisfazione per il nuovo impegno ratificato dalla Regione, afferma:

“Nonostante lo scetticismo propalato dai soliti qualunquisti della politica è stato dissipato dalla coerenza tra programma ed azione del governo Musumeci, segnatamente ringraziamo l’assessore al ramo turistico di Fratelli d’Italia Manlio Messina che ha dimostrato e continua a dimostrare particolare attenzione verso il territorio trapanese. Fratelli d’Italia non retrocede dalla tutela e incentivazione delle strutture strategiche del territorio come il trasporto aereo”.

Condividi su: