Ritardo nei pagamenti per il gratuito patrocinio a Trapani, interviene Lombardo: “Inammissibile”

redazione

Ritardo nei pagamenti per il gratuito patrocinio a Trapani, interviene Lombardo: “Inammissibile”

Condividi su:

Monday 30 July 2018 - 17:04

Gli avvocati del Foro di Trapani hanno proclamato lo stato di agitazione per protestare contro i ritardati riconoscimenti delle spettanze legate al gratuito patrocinio. Sulla questione è intervenuto il portavoce alla Camera dei Deputati del Movimento 5 Stelle Antonio Lombardo, che ha definito “gravissimo e inammissibile il ritardo nei pagamenti agli avvocati che hanno prestato la loro attività professionale in favore dei soggetti ammessi al gratuito patrocinio e dei difensori d’ufficio”.

“Occorre rivedere – sostiene Lombardo, che è anche iscritto all’ordine degli avvocati di Trapani   – tutta la procedura di pagamento dei compensi e mi impegnerò a porre in essere tutte le misure necessarie per evitare che in futuro si ripetano situazioni del genere. La soluzione ideale sarebbe quella di rendere autonomo nei pagamenti l’Ordine avvocati di Trapani, come già avviene ad Agrigento. Avvierò una interlocuzione con il ministero della Giustizia per verificare la fattibilità di questa ipotesi”.

Condividi su: