Tentato furto di legname al Bosco Scorace: i Carabinieri arrestano due uomini

redazione

Tentato furto di legname al Bosco Scorace: i Carabinieri arrestano due uomini

Condividi su:

Saturday 03 March 2018 - 15:57

Due uomini residenti a Buseto Palizzolo sono stati arrestati dai carabinieri della locale Stazione, guidati sul campo dal Maresciallo Capo Giuseppe Di Pietra. L’incensurato Vincenzo Labita (78 anni) e Andrea Fiordilino (33), già gravato da precedenti di polizia, sono stati colti in flagranza di reato: dopo un ordinario servizio di pattuglia i Carabinieri avevano notato all’interno di Bosco Scorace, area demaniale sottoposta a vincolo paesaggistico, la presenza di circa 15 quintali di alberi già abbattuti e tagliati.

Andrea Fiordilino

Andrea Fiordilino

I militari, pensando che quei tronchi di eucalipto facessero gola a qualcuno hanno deciso la sera stessa di effettuare un servizio di appostamento per osservare eventuali movimenti sospetti. Il servizio di osservazione, protrattosi per tutta la notte, alla fine ha dato i suoi frutti: infatti, intorno alle ore 6.30 della mattina del 2 marzo i militari dell’Arma, mimetizzatisi tra la vegetazione, hanno notato due uomini che, dopo essersi avvicinati con fare guardingo al legname a bordo di un pick-up di colore verde, hanno iniziato a caricare la legna sul veicolo. A quel punto i Carabinieri sono intervenuti  dichiarando in arresto i 2 soggetti colti in flagranza di reato per il reato di furto aggravato.

Vincenzo Labita

Vincenzo Labita

Dopo gli adempimenti di rito presso gli uffici della Compagnia di Alcamo, i rei sono stati tradotti agli arresti domiciliari presso le loro abitazioni, in atteso dell’udienza di convalida che si terrà nei prossimi giorni.

Condividi su: