Marsala: pioggia di multe per chi è senza pass nei parcheggi riservati ai residenti

redazione

Marsala: pioggia di multe per chi è senza pass nei parcheggi riservati ai residenti

Condividi su:

Tuesday 14 November 2017 - 07:30

Scoccano ancora multe in alcune aree del centro urbano di Marsala. Prima dell’estate il Comune guidato da Alberto Di Girolamo, aveva compiuto delle modifiche soprattutto alle strisce blu e bianche, alle nuove tariffe a pagamento, istallando le macchinette del park card. Alcune aree, in prossimità soprattutto di agglomerati abitativi, sono diventate parcheggi per i residenti. Avevamo raccolto già mesi fa le lamentele degli abitanti della via Amendola in quanto lungo il marciapiede che costeggia tutto il fossato punico, le strisce bianche sono riservate a chi vive nella zona ed è munito di pass.

Il cartello “P – riservato a residenti autorizzati” si trova all’altezza della Piaggio, ma molto spesso non viene visto dai conducenti che quindi, in maniera indiscriminata, posteggiano l’auto nelle strisce bianche riservate credendole libere a tutti. Qui nei giorni scorsi pioggia di multe per le auto senza autorizzazione rilasciata dal Comune lilybetano. Ma la stessa sorte è toccata a chi ha parcheggiato in via Quarto e in via Girolamo Italia, due traverse che collegano la via Scipione l’Africano con il Lungomare Colonnello Maltese. Due strade a senso unico peraltro, dove vige il parcheggio per residenti. Anche qui una serie di multe perché a lasciare l’auto sono in tanti, senza pass, credendo, probabilmente, che siano strisce bianche libere e gratuite. C’è, per il vero, chi afferma che ci sia stata poca informazione sulle modifiche attuate alla viabilità.

Condividi su: