Luca Facciolo: “Felici della scelta di Gaspare Giacalone. Ora occorre completare il progetto”

vincenzofiglioli

Luca Facciolo: “Felici della scelta di Gaspare Giacalone. Ora occorre completare il progetto”

Condividi su:

sabato 08 Aprile 2017 - 07:30
Luca Facciolo: “Felici della scelta di Gaspare Giacalone. Ora occorre completare il progetto”

Gaspare Giacalone ha dunque sciolto la riserva, annunciando la propria ricandidatura. Una scelta che per molti era nell’aria, ma che solo giovedì sera ha avuto i crismi dell’ufficialità. Nel corso della conferenza stampa convocata nei locali di via Pietro Nenni che ospiteranno il suo comitato elettorale, Giacalone ha ripercorso le principali tappe di questi cinque anni che lo hanno visto guidare l’amministrazione comunale di Petrosino, di ritorno dalla sua esperienza lavorativa londinese. “Abbiamo vissuto cinque anni straordinari e di gran lavoro io insieme a tutta la mia squadra. Questi anni di amministrazione sono stati portati avanti con un impegno continuo e quotidiano. Quello che abbiamo cercato di fare è stato soprattutto far crescere l’orgoglio di appartenenza ad una terra. L’idea di ricandidarsi per me significa non fermare il cambiamento”.

La ricandidatura va nella direzione auspicata dalla maggioranza consiliare, che a fine dicembre aveva sottoscritto un documento che chiedeva al primo cittadino petrosileno di sciogliere al più presto la riserva sul proprio futuro. “Siamo felici della scelta del Sindaco Gaspare Giacalone – commenta il capogruppo di Cambia Petrosino Luca Facciolo -. Condividiamo infatti pienamente la sua ricandidatura e siamo pronti ad affrontare insieme questa campagna elettorale che, almeno da parte nostra, si svilupperà su contenuti e idee con lo stile che ci contraddistingue. Il cambiamento non può essere di una sola stagione. I 5 anni trascorsi ci hanno visti impegnati sui vari fronti con progetti e iniziative concrete che hanno dato un volto nuovo a Petrosino. Il percorso intrapreso ora va rilanciato e completato perchè rimane ancora tanto da fare. Per questo ci ripresentiamo all’appuntamento elettorale davanti ai nostri concittadini con un patrimonio che vogliamo difendere e con la credibilità che siamo sicuri ci verrà ricambiata”.

Sempre giovedì, ma in serata, si è registrata una grande partecipazione popolare all’assemblea pubblica, aperta a tutta la comunità di Petrosino. Nel corso dell’iniziativa, Giacalone ha spiegato le ragioni della sua scelta, esprimendo l’auspicio di “una campagna elettorale corretta, volta al confronto con gli altri avversari”.

Condividi su: