Il Paceco espugna Marsala e balza in testa alla classifica. Bene Folgore, Dattilo e Riviera

redazione

Il Paceco espugna Marsala e balza in testa alla classifica. Bene Folgore, Dattilo e Riviera

Condividi su:

Monday 03 April 2017 - 17:28

Pronostico rispettato. Al termine di un match giocato a senso unico, il Paceco è riuscito ad espugnare il “Nino Lombardo Angotta” imponendosi con un perentorio 0-3 al cospetto di un Marsala imbottito di giovani e già matematicamente retrocesso. La squadra di mister Massimiliano Mazzara, senza troppe difficoltà, ha conquistato 3 punti preziosi staccando il Troina in testa alla classifica e compiendo, forse, l’allungo decisivo per la vittoria finale del campionato. Dopo una prima fase di studio, il Paceco ha schiodato lo 0-0 al 37’ con Bianchi. Nella ripresa le altre reti con il bomber Iovino, in goal al 65’, ed il talentuoso Barraco che, sei minuti più tardi, ha siglato il tris.

La concomitante sconfitta del Troina per 2-1 in terra nissena ha sancito quindi l’allungo della compagine pacecota e, contestualmente, ha permesso alla Folgore di mister Terranova, vittoriosa tra le mura amiche per 2-1 contro il Campofranco, di consolidare il terzo posto a soli due punti dallo stesso Troina.

In zona play off, in attesa che venga recuperato il match tra la Parmonval e l’Alcamo ha guadagnato posizioni il Dattilo. Infatti, la squadra di mister Formisano, grazie al poker rifilato al Castelbuono, è salita a quota 45 punti ed occupa ora l’ultimo posto utile che dà accesso agli spareggi promozione. Bene anche il Riviera Marmi, ora quarto, che ha sfruttato il fattore campo e si è imposto di misura con il Licata, sempre più impelagato nella lotta per evitare i play out.

Proprio in chiave salvezza, pesantissimi i tre punti conquistati dal Mussomeli di mister Sorce che ha battuto il Mazara per 2-1, grazie ad una rete all’86’ di Panepinto. Adesso i mussomelesi sono a quota 36 punti in classifica, mentre i canarini restano a quota 37. Per dovere di informazione, va citato anche il roboante 0-9 del Favara sul campo del Gela.

Invece, attraverso una nota ufficiale la LND Sicilia ha fissato il giorno del recupero di Parmonval-Alcamo, gara come detto rinviata per impraticabilità del campo. Il match si disputerà al “Lo Monaco”  mercoledì 5 aprile alle ore 16.00.

Ricordiamo che, a soli 180 minuti dal termine della regular season, gli unici verdetti sanciti da questo avvincente campionato regionale sono le retrocessioni in “Promozione” del Gela e del Marsala.

Condividi su: