Torna al successo la Sigel Pallavolo Marsala

redazione

Torna al successo la Sigel Pallavolo Marsala

Condividi su:

Tuesday 28 March 2017 - 16:34

Dopo la sconfitta incassata a Maglie, la Sigel Pallavolo Marsala è riuscita a far valere il fattore campo e si è imposta per 3-0 (25-21, 25-23 e 25-19) contro la VolleyRòCasal de’ Pazzi.

Al termine di un match caratterizzato da un elevato numero di servizi sbagliati da parte di entrambe le squadre, le marsalesi hanno avuto il merito di approcciare con la giusta cattiveria agonistica alla gara e, nei momenti topici, sono state brave a mettere a segno degli ace, ben dieci, decisivi per l’esito finale della contesa. Tre punti fondamentali per il proseguo del torneo che rilanciano le ambizioni della compagine lilybetana per un piazzamento play off; infatti, le due squadre sono arrivate a questa sorta di “spareggio” appaiate in classifica ed a fare la differenza è stato l’apporto del pubblico amico accorso alla palestra “Fortunato Bellina”.

Le ragazze romane sono state sopraffatte da tutta una serie di errori che le azzurre sono riuscite a gestire al meglio. Basando la gara su una condotta attenta e mirata a ogni singolo scambio. La Sigel ha dimostrato di non voler mollare e di ambire, con prepotenza, ad un piazzamento nella griglia delle squadre che accederanno agli spareggi promozione.

In settimana, la squadra lavorerà alacremente agli ordini di coach Ciccio Campisi in attesa del derby di sabato prossimo. Infatti, il calendario prevede la sfida contro la Primeluci Geolive in quel di Castelvetrano; un confronto che, “sulla carta”, non dovrebbe destare particolari preoccupazioni a Angelita Centi e compagne che, comunque, sperano di non ricevere un bel “pesce d’aprile”!

Infine, ricordiamo che la società lilybetana parteciperà il prossimo 3 aprile alla partita della Solidarietà” che si svolgerà allo stadio “Nino Lombardo Angotta”; come accaduto la scorsa settimana, nei prossimi giorni sarà organizzato un nuovo incontro durante il quale saranno trattati altri interessantissimi temi per sensibilizzare i più giovani in vista della manifestazione di lunedì prossimo.

Condividi su: