Si è spento a Roma monsignor Alessandro Plotti. Guidò la Diocesi di Trapani dopo la rimozione di Miccichè

redazione

Si è spento a Roma monsignor Alessandro Plotti. Guidò la Diocesi di Trapani dopo la rimozione di Miccichè

Condividi su:

lunedì 19 Ottobre 2015 - 11:15
Si è spento a Roma monsignor Alessandro Plotti. Guidò la Diocesi di Trapani dopo la rimozione di Miccichè

Da tempo gravemente malato, si è spento a Roma monsignor Alessandro Plotti. Era stato amministratore apostolico della Diocesi di Trapani dal maggio 2012 al novembre 2013. Aveva 83 anni.

Era stato nominato dopo la rimozione del Vescovo Francesco Miccichè in seguito allo scandalo sui fondi della Curia scoppiato nelle settimane precedenti.

“La nostra Diocesi – scrive il Vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli – si raccoglie in preghiera per raccomandarlo all’amore misericordioso del Padre. In questo momento ci illumina e conforta l’ esemplare testimonianza di paternità, di dialogo e di fede che Egli ci ha donato. La nostra comunità, nel voler esprimergli ancora una volta il suo grazie, lo ricorda sorridente, persona libera e sempre capace di orientare verso il bene ogni situazione personale e comunitaria. Il 24 ottobre, in occasione della festa della dedicazione della Cattedrale, pregheremo per lui”.

I funerali di monsignor Alessandro Plotti si terranno domattina 20 ottobre presso la  Chiesa Centrale della Facoltà di Medicina e chirurgia  del Policlinico Gemelli (largo Francesco Vito 1, Roma) alle ore 12.00 e saranno presieduti da monsignor Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico generale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Concelebrerà il vescovo di Trapani  Pietro Maria Fragnelli che raggiungerà domani Roma insieme ad una delegazione della Diocesi.

Sabato in occasione della Solennità della Dedicazione della Chiesa Cattedrale la diocesi ricorderà l’Amministratore Apostolico. La Chiesa trapanese si riunirà per una concelebrazione in suffragio  dell’arcivescovo in occasione del trigesimo,  il 19 Novembre alle ore 18.00  presso la Cattedrale “San Lorenzo”. Presiederà il vescovo Pietro Maria Fragnelli.

Condividi su: